Biella Corse nell’International Rally Cup con il pilota valdostano Simone Goldoni

Altro importante accordo siglato dalla Scuderia per il 2022.  Negri: “Simone è giovane, bravo e veloce, ci farà certo ben figurare!”

Si chiama Simone Goldoni, ha trentadue anni ed è un “nuovo acquisto” della Scuderia Biella Corse.

Dopo l’annunciato impegno nel Trofeo Toyota” spiega il “Team Manager” di Biella Corse, Alberto Negri, “quello di Simone è il secondo importante “programma sportivo” che nel 2022 porteremo avanti come Scuderia. Con Simone infatti, pilota giovane, bravo e veloce, parteciperemo all’International Rally Cup (IRC) 2022, un campionato importante, dove sono certo si comporterà benissimo!”.

Simone Goldoni, valdostano, vive a Gressoney S. Jean da quando aveva tre anni. Ha origini piemontesi (il papà è di Ivrea, la mamma di Biella) e in Valle fa, nel periodo invernale, il maestro di sci; nella sua vita però, da tempo, tutto è rally.

Nel 2019 e nel 2021 Simone ha vinto il Trofeo Suzuki nel Campionato Italiano (CIR) e nel 2021 anche il Campionato Italiano della classe R1. E ora il salto dalle due alle quattro ruote motrici.

Dopo anni nei trofei minori del CIR, avevo bisogno di nuove motivazioni” racconta; “ed è arrivato Alessandro Perico, con la sua P.A. Racing, che mi ha proposto un programma davvero interessante: l’International Rally Cup 2022 con una Perché Fabia R5 Evo2 … un bel salto di qualità!”.

L’IRC 2022 sarà quest’anno articolato su quattro gare: il 46° Trofeo Maremma all’inizio di aprile, il 28° Rally Internazionale del Taro a fine maggio, il 42° Rally Casentino a metà luglio e 39° Rally Città di Bassano a fine ottobre. “Non escludo di fare anche altre “gare spot”, sempre con la Perché Fabia, per fare più chilometri e prendere bene la vettura in mano. Ho un programma impegnativo e quindi voglio fare un bell’apprendistato per adattarmi al meglio allo stile di guida che una 4 ruote motrici richiede. Sono motivatissimo!”.

A fianco di Simone, all’interno dell’abitacolo, ci sarà il navigatore di sempre, il valdostano Eric Macori. “Corro con Eric da tre anni, abbiamo fatto una ventina di gare insieme … Con lui mi trovo bene e con lui ho deciso di buttarmi in questa nuova avventura”.

Come già detto, la Perché Fabia R5 Evo2 di Goldoni-Macori sarà fornita, preparata e assistita durante le gare dalla bergamasca P.A. Racing di Alessandro Perico; sulla vettura, rigorosamente gommata Pirelli, ci saranno le insegne di Biella Corse e la livrea bianco rossa dello sponsor Nova Argenzia di Milano, importante azienda italiana del settore farmaceutico.

Simone ha già fatto un bel po’ di test” conclude Negri “e fra poche settimane lo vedremo all’opera. E’ carico “il giusto” e sicuramente con lui Biella Corse farà un’ottima figura!”.