BRC Racing Team al Rally di Como per il titolo nazionale WRC

Luca Rossetti e Manuel Fenoli in lotta per la vittoria del campionato

Sarà la 40ª edizione del Rally Trofeo Aci Como a scrivere i titoli di coda del Campionato Italiano WRC e ad incoronare il vincitore nazionale 2021.

Il 22 e 23 ottobre andrà di scena sulle strade lariane la settima ed ultima prova della serie tricolore e Luca Rossetti è quanto mai intenzionato a giocarsi tutte le sue carte al volante della Hyundai i20 R5 di BRC Racing Team.

Al via anche “Pedro” ed Emanuele Baldaccini che cercheranno di congedarsi dal campionato nel migliore dei modi e con un risultato di prestigio, dopo una stagione dai buoni risultati.

Con tre pretendenti al titolo la battaglia sportiva si preannuncia avvincente più che mai, ed al riguardo Luca Rossetti dichiara: “Ci giocheremo tutta la stagione su strade che conosco bene, dove ho già corso nel 2009 e nel 2010 con due vittorie assolute, una delle quali con parte dello staff attualmente nel BRC Racing Team. Anche per questi motivi nutriamo quindi grandi speranze. Sul piano tecnico le rigide temperature che potremmo trovare renderanno la gara molto tirata.  Dovremo prestare molta attenzione alle prime due prove in notturna, che potrebbero essere determinanti per il prosieguo della corsa. Ce la metteremo tutta per portare a casa il titolo”.

“Pedro”, dal canto suo, commenta: “Il Rally di Como non sarà una gara facile. Si inizierà con due prove speciali in notturna e sarà importante non commettere errori per non compromettere la prova. Dovremo poi porre attenzione alle condizioni climatiche, che potrebbero avere un ruolo fondamentale. La corsa è bella, anche se per noi sarà praticamente nuova in quanto vi abbiamo preso parte solo nel 2017 e 2018 con un percorso per la maggior parte diverso da quello che troveremo in questo fine settimana. Sarà la prima volta che correremo a Como con la Hyundai i20 R5 del BRC Racing Team, ma ci sentiamo sicuri sotto questo punto di vista, grazie all’appoggio che ci fornisce sempre il team in ogni gara. Da parte nostra cercheremo di fare del nostro meglio, capitalizzando l’esperienza maturata in questa stagione. Questa sarà la quinta gara stagionale con la stessa vettura, diciamo che siamo ottimisti per un buon piazzamento”.

Il 40° Rally Trofeo ACI Como scatterà venerdì 22 ottobre con lo Shakedown in programma dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 15.30. La partenza ufficiale è invece prevista per le ore 17.01 nella centralissima Piazza Cavour di Como, dove i concorrenti torneranno per l’arrivo e la cerimonia di premiazione sabato 23 ottobre alle ore 18.00.

Sei le prove speciali in programma di cui due nella serata di venerdì, per un totale di 424,00 km, dei quali 91,32 cronometrati.