Buon esordio stagionale per l’Erreffe Rally al Rallye Monte-Carlo con Casciani

Soddisfacente prestazione per il duo francese Casciani- Delaplanche al debutto sulle strade del Rallye Monte-Carlo, prima gara del WRC. Foto Elio Magnano.

Castelnuovo Scrivia (Al) –Una gara del Campionato del Mondo non è mai facile: se poi questa si chiama Monte-Carlo, allora l’asticella è posta ancora più in alto; concludere un rally così prestigioso disputandolo per giunta per la prima volta, è stato un motivo di grande orgoglio per il pilota Frédérik Casciani, il suo navigatore Vincent Delaplanche e tutto il team Erreffe.

La vettura del duo transalpino – che per onor di cronaca ha completato il primo round del WRC in 29° posizione assoluta e 14° tra le vetture di categoria Rally2, era infatti una Skoda Fabia Evo 2021 preparata in Erreffe Rally Team, la squadra corse piemontese che da anni si distingue per serietà, professionalità e qualità del lavoro.

 “Siamo felici di aver inaugurato la nostra stagione sulle prestigiose strade monegasche – spiega il team manager Tony Cibella- perché è un modo davvero super per esordire in una stagione sportiva: è uno stimolo per i concorrenti ma anche per il team che si misura su una scala internazionale. Casciani è stato bravo perché il primo “Monte” non è mai di facile interpretazione; non ha sbagliato nulla, dalla scelta delle gomme alle tecniche di guida: arrivare al traguardo è il più bel regalo di compleanno che potesse farsi visto che il prossimo 27 gennaio spegnerà 52 candeline!”

La Skoda di Casciani era equipaggiata con pneumatici Pirelli e metteva in evidenza i loghi di Zinox Laser.