Casarano Rally Team con Davide Craviotto e Fabrizio Piccinini al comando della Classe R2B nella Coppa Rally Aci Sport di Seconda Zona

La piazza d’onore colta al Rally Della Lanterna proietta l’equipaggio ai vertici della graduatoria del CRZ e lo conferma leader nel monomarca Michelin. Photo Zini

Casarano (Le), 21 giugno 2021. Un mese dopo l’appuntamento in Val Camonica, la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team ha nuovamente fatto sventolare i propri colori nella Coppa Rally ACI Sport di Seconda Zona. Nel quarto atto della serie federale che ingloba Liguria e Lombardia, il 37°Rally della Lanterna-5°Rally Val d’Aveto, disputato nel fine settimana appena trascorso sui rilievi appenninici dell’entroterra genovese, i portacolori della compagine salentina hanno raccolto belle soddisfazioni.

Al termine di una entusiasmante e combattuta battaglia sportiva Davide Craviotto e Fabrizio Piccinini hanno conquistato sulle strade di casa, il secondo gradino del podio della classe R2B. L’affiatato equipaggio a bordo della Peugeot 208 Vti preparata e seguita in gara da by Bianchi e che per l’occasione ha cambiato radicalmente aspetto per via di un appariscente livrea ispirata a un famoso videogioco (dedica di Davide Craviotto al figlio Alessio), e che non ha certo mancato di attirare l’attenzione soprattutto dei tantissimi bambini, è stato indubbiamente tra i protagonisti della categoria, guadagnando la seconda posizione dopo la ps 3 e dando vita a un’appassionante contesa con le altre due vetture simili di Betti-Fasulo e Zanotti-Bernardi, giunti rispettivamente al primo e al terzo posto. I tempi fatti segnare nelle otto prove speciali evidenziano la costanza di rendimento dell’equipaggio Casarano Rally Team che dopo le prime tre prove, con tempi in progressione, firma il miglior tempo sul primo passaggio sulla lunga “Monte Penna” e lo sfiora per un solo decimo di distacco nel transito conclusivo sulla “Pievetta” (diciannovesimo tempo assoluto), crono quest’ultimo che permette alla coppia genovese-alessandrina di blindare il secondo posto di classe, chiudendo la gara in ventiquattresima posizione assoluta, diciassettesima di gruppo e giungendo dodicesima tra le vetture a due ruote motrici. Grazie a questo risultato Craviotto e Piccinini si portano al comando della classe R2B nella Coppa Rally ACI Sport di Zona 2, consolidano il primato di raggruppamento nella Michelin Zone Rally Cup e restano tra i protagonisti di vertice in R2B del R Italian Trophy.

La competizione ligure ha visto al via anche un altro equipaggio portabandiera della formazione salentina, quello composto da Gabriele Lanza  e da Alessandro Pozzi che a distanza di otto mesi dalla loro ultima gara, hanno conquistato, con una prestazione in crescendo, al volante della Peugeot 106 S16 preparata dalla World Motors, un positivo quarto posto di classe N2/ProdS2. Per il duo new entry tra le fila della scuderia casaranese, non c’erano obiettivi di campionato ma l’interesse era orientato esclusivamente a ritrovare i giusti equilibri di guida dopo il lungo periodo di stop. Buona nel complesso la loro prestazione con un miglioramento progressivo dei propri parziali che li ha portati a chiudere la classifica assoluta in 55^ posizione, giungendo undicesimi tra le vetture di Gruppo N/ProdS.