Ciao Alberto, ci mancherai…

La triste notizia ha colpito la famiglia del Biella 4 Racing.

Biella: È un pomeriggio uggioso, le luci di Natale ti ricordano che è tempo di feste, senti il telefono squillare e ti accorgi di aver ricevuto l’ennesimo messaggio, quasi distrattamente lo leggi e un brivido ti corre lungo la schiena: “Alberto ci ha lasciato”.

Molti in B4R hanno scoperto così che Alberto Caligaris non era più tra noi, e di li a poco la notizia sarebbe corsa sui vari social a ricordo e a conferma di quanto fosse amato e stimato, non solo nell’ambiente rallystico.

“Stentiamo ancora a crederci”, commentano trattenendo l’emozione gli esponenti Biella 4 Racing, “fino a pochi giorni fa ci eravamo sentiti, l’appuntamento era per il classico ritrovo del giovedì per il saluto natalizio con panettone e spumante, ma da li in poi è stato un susseguirsi di notizie che non avremmo mai voluto sentire, fino all’ultima, quella a cui non ci si vuole pensare”.

“Se ne va una gran persona”, proseguono i portacolori della Scuderia Laniera, “sempre disponibile a darti una mano, un incoraggiamento, un consiglio o una buona parola, un ragazzo sempre pronto a fare la sua parte per la Scuderia, uno dei Soci fondatori, anima goliardica del Sodalizio stesso. Gli aneddoti potrebbero essere molti, come i suoi servizi alla causa B4R, senza dimenticare che ha portato in giro per l’Italia il nome della nostra piccola realtà con risultati di tutto rispetto e rilievo”.

“Cercheremo di proseguire al meglio il suo operato, e di far perdurare il più a lungo possibile la sua memoria”, concludono i rappresentanti B4R, “a degno riconoscimento di un grande amico, prima ancora che di uno stimato socio. Una cosa per noi tutti è certa… Ciao Alberto, ci mancherai…”