Con Federico Romagnoli e Monica Rubinelli Biella Corse al via della GR Yaris Rally Cup

Accordo raggiunto, l’equipaggio, assistito dalla “factory” Gino WRC Team e sponsorizzato dal “brand” Dal Dosso, parteciperà al Trofeo 2021

Ci sarà anche un equipaggio Biella Corse al via della GR Yaris Rally Cup 2021. Ad annunciarlo è il “team manager” di Biella Corse, Alberto Negri, che ha siglato l’accordo in questi giorni.

L’equipaggio. Il pilota sarà Federico Romagnoli, giovanissimo (è del 1998) e promettente driver novarese, cresciuto sotto l’ala di Piero Longhi e “figlio d’arte” di papà Marcello, navigatore di provata esperienza (è stato al fianco di molti importanti piloti locali) e oggi capo meccanico del team Tamauto di Luca Zonca.

Federico ha esordito in alcuni rally locali, dove si è subito fatto notare: da ricordare la vittoria nella classe Super 1600 al Rally del Rubinetto 2021, dove ha chiuso con un più che significativo dodicesimo posto assoluto. Il pilota sarà affiancato da Monica Rubinelli, esperta navigatrice novarese (è della classe 1984).

Il Trofeo. Organizzato dal “Promoter” T-racing SrL, con il sostegno e la collaborazione di Toyota Motor Italia SpA, la GR Yaris Rally Cup 2021 (Trofeo a cui possono partecipare equipaggi italiani e stranieri in possesso di una licenza ACI Sport Internazionale) si correrà in Italia nell’ambito di cinque gare, interamente su asfalto, dei campionati CIWRC, CIR e CRZ FIN.

Sono il Rally di Alba, che si correrà in Piemonte sabato 12 e domenica 13 giugno (coefficiente 1), il Rally di Roma, nel Lazio, il 24 e 25 luglio (coefficiente 2), il Rally 1000 Miglia, a Brescia, in Lombardia, 4 e 5 settembre (coefficiente 1,5), il Rally 2 Valli, a Verona, in Veneto, il 9 e 10 ottobre (coefficiente 1,5) e infine (prova finale obbligatoria) il Rally di Modena, in Emilia Romagna, il 30 e 31 ottobre (coefficiente 2).

Più che significativo il monte premi, che prevede premi gara in denaro per i primi dieci concorrenti e per le categorie “Under 23”, “Femminile”, Team e Scuderie e, a fine stagione, anche per gli “Over 50”.

La vettura. Il Trofeo è riservato alle Toyota GR Yaris, che dovranno essere allestite secondo quanto previsto dal regolamento Tecnico Nazionale della classe R1T 4×4. Le vetture saranno tutte identiche, poiché dovranno essere preparate utilizzando esclusivamente il KIT ufficiale consegnato dal Promoter. Gli pneumatici saranno forniti da Pirelli, le parti meccaniche e d’uso da TBC e l’abbigliamento da OMP: La livrea delle vetture sarà unica per tutti i partecipanti, con spazi riservati a disposizione degli sponsor di ciascun equipaggio.

Il preparatore. La vettura di Federico Romagnoli e Monica Rubinelli sarà preparata e seguita tecnicamente in gara dalla Gino WRC Team SrL, “Factory” cuneese molto nota nel mondo dei rally e da tempo impegnata, con ottimi risultati, nelle gare di questa specialità.

Main sponsor. Il “Main sponsor” che permetterà la partecipazione di Federico Romagnoli e Monica Rubinelli alla edizione 2021 del GR Yaris Rally Cup sarà il “brand” novarese Dal Dosso, azienda specializzata nella produzione di guanti “fashion” da donna e da uomo, in pelle e in tessuto e nella realizzazione di prodotti “tecnico sportivi” di alta qualità. L’azienda ha sede ad Armeno, in provincia di Novara, ed è stata fondata nel 1974.

La scuderia. La partecipazione al GR Yaris Rally Cup sarà un bell’impegno” racconta Alberto Negri “ma non abbiamo avuto dubbi fin dall’inizio: sarà un’avventura stimolante e, vista la bravura di Federico, anche “redditizia” dal punto di vista sportivo. La classifica della categoria “Under 23” è alla sua portata, ma non mi stupirei di vederlo lottare anche per i vertici di altre classifiche, dentro e fuori la Yaris Cup!”.