Crugnola-Ometto si ritirano al Rally Due Valli con la i20 N di Hyundai Rally Team Italia

Un’uscita di strada a metà gara frena il tentativo di rimonta nel Campionato Italiano Rally della coppia Crugnola-Ometto. Il secondo posto conquistato nella Power Stage di venerdì è valso subito due punti, ma nella terza PS di sabato è arrivato l’errore nel tentativo di recuperare i 7”1 didistacco dalla vetta. Ultimo appuntamento del campionato al Liburna Terra con l’obiettivo di portare alla vittoria la nuova i20 N Rally2 e lottare per il secondo posto finale

10 ottobre 2021 – Si è fermato nellaprova speciale numero 4 del Rally Due Valli di Verona il tentativo di Andrea Crugnola e Pietro Ometto di recuperare i punti necessari per continuare a lottare per il titolo nel Campionato Italiano Rally 2021. Nella prima prova del venerdì erano arrivati due punti conquistati con il secondo tempo fatto segnare nella Power Stage in diretta televisiva. Poi sabato, dopo le prime tre prove cronometrate, l’equipaggio di Hyundai Rally Team Italia occupava la terza posizione assoluta a 7”1 dal leader della gara e davanti al suo diretto avversario. Nel tratto finale della prova di Orsara, in una curva destra che chiudeva leggermente, Crugnola ha perso il posteriore della Hyundai i20 N Rally 2 del team Friulmotor scivolando di lato. Un’uscita non particolarmente durae conclusa qualche metro sotto il ciglio della strada. 

“Eravamo in una situazione di classifica dove per continuare a lottare per il titolo bisognava attaccare e vincere”, racconta Andrea Crugnola.“Siamo partiti decisi per cercare di recuperare qualche secondo in classifica e quella curva destra affrontata probabilmente in maniera troppo decisa ci ha traditi. È stato un piccolo errore e penso che quando si corre a questi livelli bisogna mettere in preventivo anche un’uscita di strada. Onore ai miei avversari che sono stati più veloci di noi in alcune gare e personalmente posso solo rimpiangere un po’ di sfortuna avuta durante l’anno. Adesso manca solo una gara alla fine del Cir che affronteremo sempre con il massimo impegno al volante della i20 N Rally2. Al Liburna Terra mi piacerebbe ripagare con una vittoria il grande lavoro di tutte le persone che hanno collaborato a questo programma e puntareal secondo posto in campionato”.

Il Rally Due Valli di Verona è stato il settimo degli otto appuntamenti in calendario, ultimo su asfalto. Il prossimo rally sarà il Liburna Terra il 5-6 novembre con partenza dalla cittadina medievale di Volterra (Pi). La gara che chiude il Campionato Italiano Rally Sparco ha un coefficiente 1,5 e per Crugnola-Ometto ci sarà l’opportunità di lottare per il secondo secondo gradino del podio, che al momento è a soli otto punti di distanza.

Materiale fotografico use free Massimo Bettiol: https://we.tl/t-rEDE4rZTah

Classifica 39° Rally Due Valli

1° Basso-Granai (Škoda Fabia Evo R5) in 1:02′.04”0; 2° Albertini-Fappani (Škoda Fabia Evo R5) + 7”00; 3° Ciuffi-Gonella (Škoda Fabia Evo R5) + 38”7; 4° De Tommaso-Ascalone (Citroën C3 R5) +59”0; 5° Scattolon-Bernacchini (Volkswagen Polo R5) + 2’14”0.

La classifica del Campionato Italiano Rally (7/8): 

1° Basso-Granai (Škoda Fabia R5) 111 punti; 2°Andolfi-Savoia (Škoda Fabia R5) 75,5; 3° Crugnola-Ometto (Hyundai i20 R5) 67,5; 4° Albertini-Fappani (Škoda Fabia R5) 66; 5° Breen-Nagle/Louka (Hyundai i20 R5) 57,5.