DAL PONTE E LOVISETTO VERSO PIANCAVALLO

I due portacolori di Jteam saranno rispettivamente impegnati, il prossimo fine settimana, nel primo round dell’IRC e nell’evento nazionale al seguito. Fotosport

Bassano del Grappa (VI), 29 Aprile 2021 – Il sipario è ormai pronto ad aprirsi sull’edizione 2021 dell’International Rally Cup, una delle serie più amate dall’ambiente a livello nazionale.

In dirittura d’arrivo l’edizione numero trentaquattro di una delle classiche del rallysmo tricolore, il Rally Piancavallo, pronto ad accogliere la carovana dell’IRC su strade che hanno fatto la storia.

Ad un appuntamento così prestigioso non poteva mancare Jteam ed ecco che la compagine di Bassano del Grappa è pronta a salire sul palcoscenico friulano, schierando due portacolori.

Ad aprire le danze ci penserà un Andrea Dal Ponte che, dopo svariate stagioni vissute tra vetture di classe WRC e R5, tornerà in pianta stabile alla guida della Renault Clio Super 1600.

Il pilota di Vicenza, affiancato per la prima volta da Omar Scussat alle note, sarà della partita con un esemplare di PR2 Sport nei primi tre appuntamenti che compongono il calendario 2021.

L’ultima volta che ho corso qui era il 2004” – racconta Dal Ponte – “e di tempo ne è passato parecchio da quella volta. Arrivo da varie annate dove mi sono dedicato alla guida della Skoda Fabia R5 e della Ford Fiesta WRC quindi ripassare dalla trazione integrale a quella anteriore non sarà immediato. La Clio Super 1600 è un’auto molto tecnica, ci vuole del tempo per riadattarsi. Sarò per la prima volta al via con un navigatore nuovo, mi sembra molto preparato ed un grande appassionato di rally quindi, sicuramente, mi troverò bene. Affronteremo i primi tre eventi dell’IRC 2021, grazie al supporto di Jteam ed Omega, e speriamo di essere competitivi da subito anche se poi ci vuole sempre una buona dose di fortuna. Siamo pronti.”

Unito all’appuntamento valido come apertura dell’IRC andrà in scena, sempre a cavallo del giorni 1 e 2 Maggio, l’evento con validità nazionale, caratterizzato da un percorso ridotto.

Al via per i colori del sodalizio bassanese troveremo Gianmarco Lovisetto, al debutto stagionale sulla rivitalizzata Citroen DS3 R5, seguita da MS Munaretto e condivisa con Ivan Gasparotto.

Per il pilota di Bastia di Rovolon si tratterà di un’apparizione spot, votata unicamente al divertimento ed alla voglia di ben figurare in un contesto a lui molto caro, da tempi lontani.

Sono entusiasta di correre al Piancavallo” – racconta Lovisetto – “perchè è una gara che mi è sempre piaciuta e mi ha sempre entusiasmato, sin da quando andavo a vederlo perchè ci correva mio padre Adriano. Grazie proprio a lui, a Jteam ed al supporto di Monselice Corse, potrò essere al via con Ivan. Approfitteremo della festa dei lavoratori per prenderci una pausa dagli impegni professionali che, quest’anno, sono davvero molto intensi. Facciamo fatica a ritagliare del tempo per le corse. Grazie ai ragazzi di MS Munaretto perchè hanno portato quasi al top una DS3 che non lo era più. Dai video usciti sul web le prove speciali sono molto belle anche se, purtroppo, chiamano pioggia per il fine settimana. Non ho mai corso qui e non ho mai corso sul bagnato con la DS3 quindi sono un po’ preoccupato. Spero di cavarmela. Sarebbe stato bello correre da sfidanti nella stessa classe, contro mio padre intendo, ma purtroppo non ci siamo riusciti questa volta. Daremo il meglio di noi e vedremo il risultato.”