De Tommaso-Bizzocchi secondi al Valli Ossolane bene anche Tasinato, Blanco Malerba e Bruno Franco

Ultima gara della stagione per la scuderia Biella Corse. Negri: “ora un po’ di relax … ma già pensiamo al 2021”

E’ stato un ottimo fine di stagione, non c’è che dire: nuovamente sul podio e con in tasca il titolo (la IRCup 2020) appena conquistato. Però” aggiunge Alberto Negri, Team Manager di Biella Corse “chiudere il Valli Ossolane al secondo posto assoluto, per soli due secondi e dopo aver vinto tre prove su cinque … che peccato!

E’ andato così il 56° Rally Valle Ossolane di Damiano De Tommaso, fresco vincitore dell’International Rally Cup Pirelli 2020. A Malesco (Verbania), dove questo fine settimana (12/13 dicembre) si è corso l’ultimo appuntamento di un anno “decisamente particolare”, ha infatti chiuso al secondo posto assoluto, di gruppo e di classe, a soli 2,1 secondi dal vincitore. Il pilota Biella Corse, che in questa occasione ha gareggiato con il navigatore Massimo Bizzocchi, su di una Skoda Fabia R5 di DP AutoSport di Brescia, ha infatti segnato il miglior tempo in tre delle cinque speciali della gara. Secondo di un niente (0,5 secondi) al termine della I giornata, è passato a condurre nella prima prova del giorno successivo; decisivo è stato però il passaggio sulla prima “Cannobina”, dove ha chiuso, ritrovandosi in seconda posizione, in ritardo di 6,3”. Vincere le ultime due prove di una gara tiratissima non è bastato e così, per poco, si è dovuto accontentare del secondo posto.

Buono il risultato degli altri “Biella Corse” al via. Pier Tasinato e Ornella Blanco Malerba, in gara anche loro con una Skoda Fabia R5: hanno chiuso al 37° posto assoluto, trentunesimi di gruppo R e ventesimi della classe R5.

Hanno fatto la loro gara”, commenta Negri “attenti a terminare il rally divertendosi e senza fare danni. Va anche ricordato che Ornella era alla sua prima esperienza su una vettura di questa categoria!

In gara, infine, c’era anche il navigatore Stefano Bruno Franco, a fianco del pilota Simone Lamanna su di una BMW 318 is della categoria Racing Start. Al termine di una gara faticosa (per le caratteristiche di questa vettura) hanno chiuso al 61° posto assoluto, quarti del gruppo Racing Start Plus e secondi della classe RS 20 P.

Ora ci fermiamo , un po’ di relax non guasta” conclude Alby Negri. “E’ stata una stagione davvero difficile, dove però i risultati non sono mancati. Adesso incrociamo le dita e pensiamo al 2021!