DueGi Sport al 41° Rally Città di Modena

Modena, 30 e 31 ottobre 2021. Un appuntamento da non perdere quello della quarantunesima edizione del Rally Città di Modena che, tra gli oltre duecentoquaranta partenti ha visto protagonisti anche due equipaggi portacolori della scuderia torinese DueGi Sport che ne hanno sicuramente tenuto alto il nome.

PER LOMONACO FINALE DI STAGIONE COL BOTTO: PRIMI DI CLASSE IN COPPA ITALIA. Finalmente sembra che le cose abbiano iniziato ad andare per il verso giusto per Andrea Lomonaco e il suo navigatore Fabio Gulmini, su Citroen C2 che, dopo diversi rally in cui hanno dovuto consegnare la tabella per svariati motivi, sono riusciti a riemergere e portare a casa un risultato di tutto rispetto, che sicuramente è stato sudato. L’equipaggio duegino si è classificato primo in classe K10 e settantaseiesimi assoluti alla finale di Modena.

Le parole del pilota: “una gara andata bene, abbiamo vinto. Non potevamo chiedere di più, abbiamo vinto la Coppa Italia in K10. Meglio di così non si poteva fare.

Sabato siamo partiti con lo shakedown dove abbiamo avuto qualche piccola noia elettronica che, prontamente, in assistenza hanno risolto, grazie alla Specialcar e alla Scaccomatto che si sono uniti per sistemare la macchina che poi è stata perfetta. La sera siamo partiti con le buone speranze di fare tutte le prove, ma già sapevamo che qualcosa sarebbe successo. Non pensavamo già così da subito però…infatti la prima speciale l’abbiamo fatta in trasferimento.
domenica mattina un’altra bella sorpresa… la nebbia. Non tanto sulla prima, ma dalla seconda prova in avanti, moltissima, soprattutto verso il finish di ogni speciale. Quella nebbia spessa che non riesci neanche a vedere a fine cofano. Mai vista una cosa del genere. Difficile. Anche i trasferimenti erano quasi imbarazzanti. Non si vedeva la strada da percorrere. E’ stato un rally davvero impegnativo. Dopo il primo tratto cronometrato di domenica avevamo già un margine di venti secondi sul nostro diretto avversario e quindi abbiamo attuato la politica di gestione. Dopo la seconda prova il distacco era quasi diventato un minuto e da lì, abbiamo deciso di evitare di prenderci qualsiasi tipo di rischio per portare a casa il risultato e la macchina integra. Abbiamo così archiviato il Coppa Italia. Le prove erano belle e tortuose, particolari. L’asfalto un po’ viscido, ma niente di particolarmente preoccupante. La parte davvero peggiore di tutto il rally è stata la nebbia. Questa per me è stata l’ultima gara di quest’anno, con la soddisfazione di essermi portato a casa la vittoria di classe al Coppa Italia.
Un ringraziamento particolare va anche alla scuderia DueGi Sport!”.

SECONDO GRADINO DEL PODIO DI CLASSE PER VERNA. Alberto Verna con alle note Massimo Barrera, alla finale della Coppa Italia, si è classificato secondo in classe N4 e ottantesimo assoluto a bordo della Subaru Impreza. Un buon risultato anche per questo equipaggio bianco blu.

Verna ha così commentato: “le condizioni meteo hanno compromesso il mio risultato. Non ho potuto esprimermi al meglio per colpa della nebbia e ho preferito preservare la macchina e portarla in pedana. Ringrazio LPS Competition per la Subaru sempre al top e la DueGi Sport che mi ha supportato per la stagione, un ringraziamento va anche al mio naviga Massimo Barrera! Da vincitori di zona del Piemonte e Valle d’Aosta ci prepariamo per la prossima stagione.”