Enrico Canetti centra la vittoria di classe all’Alpi Orientali

Week-end da incorniciare per il pilota ligure che torna dal Friuli con un’importante vittoria di classe, oltre ai punti “pesanti” per il Campionato Italiano. Photozini

Imperia, 23 agosto 2021 – Meglio di così non poteva concludersi la partecipazione di Enrico Canetti al recente Rally delle Alpi Orientali, valevole quale sesto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Per il pilota d’Imperia, ben coadiuvato da Cristian Pollini sul sedile di destra dell’Opel Corsa GSI Gruppo A, è infatti arrivata la vittoria di classe alla quale si sommano dieci preziosi punti per il Tricolore, portando a cinque i risultati utili su altrettante gare disputate.

“Gara per me tutta nuova, con delle prove molto belle ed impegnative: di quelle che non ti danno un istante di respiro – commenta Enrico nel post gara – e davvero non mi aspettavo questo risultato vista anche la caratura degli avversari di classe. La fortuna ci ha dato una mano, ma ritengo di aver disputato una buona gara considerato anche il poco tempo a disposizione per le ricognizioni. Con Cristian l’intesa è stata una volta di più ottimale e anche con la vettura che ci ha dato solo qualche pensiero con un momentaneo problema al cambio. Guardando al futuro, dovrò saltare la partecipazione all’Elba ma conto di essere al via del Costa Smeralda dove ci giocheremo fino all’ultimo metro il titolo di classe del CIR Auto Storiche. Voglio, infine, ringraziare i miei sostenitori per l’appoggio che mi stanno dando e che sono fondamentali per sostenere un impegno quale la ricorsa al Campionato Italiano, ed un ulteriore ringraziamento va al Team Bassano per l’assistenza prestata in gara”.

Con quella dell’Alpi Orientali, sono due le vittorie di classe per Canetti nella stagione in corso e, a conferma anche dell’affidabilità dell’Opel Corsa GSI, la quinta volta che taglia il traguardo in altrettanti impegnativi rallies.