Erreffe Rally Team ancora in festa: Scattolon vince il Lanterna

Vittoria assoluta per il driver pavese e terza posizione per Spataro: le vetture dell’Erreffe tutte al traguardo nella gara genovese. Bene anche Raffo e Basso

Castelnuovo Scrivia (Al)- Che la festa continui! Dopo aver portato al successo Targon al Benacus solo una settimana fa, l’Erreffe Rally Team sale ancora una volta sul gradino più alto del podio. E’ accaduto al Rally della Lanterna dove il pavese Giacomo Scattolon ed il ligure Simone Cuneo sono risultati vincitori assoluti a bordo della Volkswagen Polo R5 bissando il successo dello scorso anno.

Il pilota lombardo ha guidato preciso senza esagerare eccessivamente ma vincendo comunque tutte le prove speciali in programma: “la gara la conoscevo perché a parte una prova, le altre le avevo disputate nel 2020 e sapere dove osare e quando, aiuta, indiscutibilmente. Non è stata una gara facile perché gli avversari si sono battuti fino alla conclusione e con i distacchi che c’erano era facile buttare tutto alle ortiche. Alla fine però è andata bene così; vincere al Lanterna è sempre soddisfacente perché le prove sono belle e complete con discesa, guidato e veloce!” ha detto il pilota di Voghera che ha concluso il rally ligure con un vantaggio di 15” sul primo degli inseguitori.

La festa dell’Erreffe è proseguita con la terza posizione dell’altro lombardo al via con la squadra di Castelnuovo Scrivia, Andrea Spataro; al volante della Skoda Fabia R5 Evo ed affiancato come sempre da Gabriele Falzone, Spataro è partito con un ritmo al di sotto delle sue potenzialità per poter capire al meglio il mezzo nuovo; una volta presa la confidenza ha iniziato a spingere forzando l’andatura rimontando e raccogliendo un podio- l’ennesimo della stagione- che è comunque molto utile al fine della CRZ che ora comanda con 71 punti.

Molto bene anche Igor Raffo che come Spataro era in odore di podio; con Paolo Rocca alle note, il pilota di Lavagna ha siglato ottimi tempi sulla Skoda Fabia R5 Evo ma un testacoda gli ha impedito di lottare fino alla fine per la Top3. Al traguardo il duo ligure si è classificato al 6° posto assoluto, risultato comunque onorevole.

Con una Renault Clio S1600 ha invece fatto il suo debutto nei rally Pier Basso, pilota imperiese che dopo parecchi anni in pista ha deciso di fare il salto nel “magico” mondo dei rally. Navigato da Carmelo Lipari, lo scafato driver si è ben difeso nonostante una foratura gli abbia tolto il gusto della sfida; per il debutto va bene così; per le classifiche si guarderà alle prossime apparizioni!