Ferrari Challenge UK, terzo atto. Tredici Ferrari al via a Brands Hatch

Brands Hatch, 14 maggio 2021 – La terza stagione del Ferrari Challenge UK prende il via da Brands Hatch, già teatro delle gare di apertura delle due annate precedenti. L’iconico tracciato del Kent vedrà sfidarsi tredici esemplari della 488 Challenge Evo che, da quest’anno, sarà la vettura protagonista del monomarca britannico.

Trofeo Pirelli. Lo spettacolo, ingrediente fondamentale della serie, non mancherà dal momento che al via scenderà in pista il campione in carica del 2020, il dominatore del Trofeo Pirelli Lucky Khera (Graypaul Birmingham).
A sfidarli per il successo di tappa e finale piloti come Han Sikkens (H. R. Owen London), vincitore del Trofeo Pirelli Am nelle Finali Mondiali a Misano, o John Dhillon (Graypaul Nottingham) e Laurent De Meeus (H.R. Owen) che possono contare sull’esperienza del 2020 passato al volante della 488 Challenge Evo nella serie europea. Pronti a giocare un ruolo da outsider anche Paul Hogarth (Stratstone Manchester) e il debuttante Andie Stokoe (Dick Lovett Swindon).
Coppa Shell. Nella Coppa Shell sarà una lotta a quattro tra il debuttante Jonathan Satchell (H. R. Owen London), gli esperti Paul Rogers (JCT600 Brooklands) e Graham De Zille (Meridien Modena) e il veloce Paul Simmerson (Graypaul Birmingham).
Evo. Dopo aver affrontato le prime due stagioni con la 488 Challenge, anche la serie britannica adotterà da quest’anno la versione “Evo” della vettura del Cavallino Rampante. Spinta dal motore turbo V8 da 3,9 litri capace di esprimere 670 Cv di potenza, la nuova vettura migliora tutti i parametri della precedente potendo contare anche su pneumatici Pirelli sviluppati appositamente, in grado di migliorare costanza e picco di prestazione.
Sfida doppia. Come già avvenuto nella scorsa stagione, i piloti si confronteranno su entrambe le configurazioni della pista di Brands Hatch. Protagonista di sabato sarà la “Indy”, lunga 1.944 metri, mentre domenica le vetture si sfideranno su quella “Grand Prix”, sede tra il 1964 e il 1986 del Gran Premio di Gran Bretagna di F1, di 3.908 metri.
Programma. Sabato le qualifiche sono previste per le 11:45 ora locale, mentre i trenta minuti dedicati a Gara 1 scatteranno alle 15:00. Domenica la lotta per la pole position inizierà alle 12:50 mentre quella per il successo in Gara 2 alle 15:00.