I portacolori della Squadra Corse Città di Pisa Franco Nannetti e Valerio Favali premiati da Acisport

Per la vittoria di Coppa Italia 2020 nelle rispettive classi. Fervono i preparativi per i festeggiamenti per i 25 anni attivita’ del sodalizio pisano.

Pisa, 8 luglio 2021. Sono stati premiati per i risultati ed i titoli conseguiti nella stagione 2020 due portacolori consolidati della Squadra Corse Città di Pisa asd: il veterano Franco Nannetti e il giovane emergente Valerio Favali. I due rappresentanti della scuderia pisana si sono distinti nel 2020 aggiudicandosi a fianco dei rispettivi piloti le proprie classi nella impegnativa e combattuta Coppa Italia che li ha visti anche finalisti.

Franco Nannetti, navigatore di lungo corso si è aggiudicato la Coppa Italia Rally 6° zona classe R1B a fianco di Gianandrea Gherardi a bordo della Suzuki Swift, mentre Valerio Favali dettando le note a Alessio Della Maggiora su una Renault Clio S1600 si è aggiudicato la Coppa Italia Rally 6° zona nella classe S1600

La consegna dei premi di Acisport è stata effettuata nei giorni scorsi dal direttore dell’AC Pisa dott. Francesco Bianchi nella sala consiliare dell’AC Pisa valorizzando così l’attività sportiva effettuata in un periodo così difficile.

Soddisfazione per Franco Nannetti e Valerio Favali che hanno ricevuto questi importanti riconoscimenti e che anche in questa stagione stanno proseguendo la loro attività e continuando ad avere grosse soddisfazioni con ottimi risultati.  “Siamo contenti” ha esordito Franco Nannetti ed ha proseguito “ci ha dato molta soddisfazione il premio ricevuto, continueremo ad impegnarsi per mantenere alto il nome della scuderia.” Gli fa eco Valerio Favali dicendo “Una bella stagione quella del 2020, abbiamo fatto molto esperienza che ci è servita quest’anno. Contiamo di ben figurare, per ora i risultati ci stanno dando ragione”.

Anche tutta la Squadra Corse Città di Pisa asd  è molto soddisfatta di questi prestigiosi risultati e premi che vanno ad aggiungersi al premio conseguito sempre in Coppa Italia Rally anche dal pilota Gianluca Marchi che invece ha vinto la classe N1 nel 2020 e che stava conducendo ampiamente la classe anche nella finale al Rally di Como quando è incappato in una banale uscita di strada che lo ha tolto dai giochi.