Igor Iani vince ad Alba tra i trofeisti Suzuki

Al Rally di Alba, bella gara del pilota ossolano che conquista la sua prima vittoria in una gara di Suzuki Rally Cup.

Domodossola – L’obiettivo era crescere ed i passi che Igor Iani sta facendo testimoniano che la maturazione sta procedendo bene. Il recente Rally di Alba, ad esempio, ha posto in luce il giovane pilota ossolano della scuderia New Turbomark grazie ad un’ottima performance che ha regalato a lui ed al suo navigatore Nicola Puliani, la vittoria tra i pretendenti del Suzuki Rally Cup, la prima e tanto inseguita dopo un anno e mezzo di partecipazione al monomarca della casa giapponese.

Tanti erano i pretendenti al via e dura è stata la lotta sui difficili percorsi albesi ma Iani e Puliani, a bordo della Swift Hybrid, dopo aver sfiorato più volte il successo in precedenza, sono riusciti a prevalere rispetto a ben quindici avversari sfruttando anche il ritiro del leader di campionato Goldoni.

Ora, grazie ai 27 punti totalizzati nella gara piemontese valevole per il CIWRC, Iani sale a quota 68 raggiungendo il terzo posto della generale a sole due lunghezze da Fichera, secondo.

“Sono felice per questa vittoria che attendevo fin dall’inizio di questa esperienza iniziata un anno e mezzo fa. La fortuna è girevole ma bisogna sempre essere sul pezzo per esserne baciati. Noi ci siamo battuti dal primo all’ultimo metro e siamo soddisfatti della gara che siamo riusciti a fare in un contesto davvero difficile quale quello di Alba.”

Prossimo appuntamento per il Suzuki Rally Cup sarà il San Marino in programma a fine luglio: le strade di terra bianca potranno essere ancora una volta utili per il processo di crescita del driver della New Turbomark!