Il Campionato Italiano Rally Terra Storico è pronto per il 4°Rally Storico Città di Arezzo-Crete Senesi e Valtiberina

Il tricolore rally dedicato alla auto storiche sullo sterrato affronterà il quarto round insieme ai protagonisti del Campionato Italiano Rally Terra e del Cross Country Rally SSV. Sette sfide cronometrate per il CIRTS tra sabato 7 e domenica 8 agosto sulla terra aretina. Pelliccioni (Ford Escort) in cerca del poker nel tricolore Due Ruote Motrici.

Arezzo, giovedì 5 agosto 2021 – Dopo il Val d’Orcia, il Medio Adriatico e l’Historic San Marino Rally, il Campionato Italiano Rally Terra Storico 2021 affronterà il suo quarto appuntamento stavolta sulla terra aretina al 4°Rally Storico Valtiberina. Undici le vetture storiche che promettono un bello spettacolo estivo insieme ai big del rally moderno e ai fuoristrada del Campionato Italiano Side by Side Vehicle, per le giornate di sabato 7 e domenica 8 agosto nella gara organizzata da Valtiberina Motorsport, per una due giorni di pura passione tutta terraiola.

Il più atteso sicuramente sarà il leader del Campionato Italiano Rally Terra Storico Due Ruote Motrici: Bruno Pelliccioni. Il sammarinese leader della classifica riservata alle 2 Ruote Motrici e secondo nel “Valtiberina Storico” edizione 2020, torna ad essere affiancato da Mirco Gabrielli a bordo della Ford Escort TC2000 della Scuderia Malatesta e, cercherà di mettere la firma su questo quarto atto stagionale. Chi potrebbe dargli fastidio sarà un altro pilota di San Marino, Giuliano Calzolari ” Il Lupo”, navigato da Daniele Conti con la Ford Escort del Team Bassano. Da seguire sarà anche la corsa di Giovanni Muccioli, in coppia con Enrico Marini, con la sua BMW 320, secondo nell’attuale graduatoria di Campionato 2RM e nel 3°Raggruppamento, sempre della Scuderia San Marino. Occhi puntati anche su Roberto Galluzzi dietro di soli due punti in classifica. Il portacolori della Jolly Racing Team insieme ad Andrea Montagnani a bordo della sua Opel Corsa 1600 vorrà riscattarsi dal ritiro di San Marino e dominare anche nel confronto di classe con il tandem sanmarinese Corrado Costa e Domenico Mularoni, sempre su Opel Corsa della Scuderia San Marino. Al via della gara aretina anche la Volkswagen Golf GTI affidata alle cure dei toscani Fabrizio Pierucci e Monica Buonamano su Volkswagen Golf GTi 16v, che vorranno riscattarsi dal ritiro nell’edizione 2020.

Nella corsa per il Campionato Italiano Rally Terra Storico 4 Ruote Motrici sarà sfida a due tra le vetture di Fabrizio Bacci e Stefano Pellegrini. Il primo, navigato da Sandro Sanesi si presenterà al volante della Ford Sierra Cosworth 4×4 della Proracing srl, mentre il sammarinese Pellegrini, insieme a Marco Cavalli, tornerà sugli sterrati con la sua Lancia Delta 16V dopo essersi fermato a San Marino.

Nella bagarre del “Terra Storico” si aggiungono due equipaggi francesi composti da Pierre Vivier e Mathieu Tyran sulla Lancia Delta Integrale di 4°Raggrupamento, e da Philip Giordanengo insieme a Josh Reichenecker su Ford Escort MKII di 3°raggrupamento.Tra i partecipanti anche la Ford Escort MKII di 2°Raggruppamento composta da Sebastiano Serpelloni e Nicola Petrin con i colori di Daytona Race A.s.d. già presente nella passata edizione del Valtiberina Storico.

PROGRAMMA IN BREVE

La gara delle vetture storiche sarà subordinata al passaggio della gara moderna e dopo lo start pomeridiano da Corso Matteotti ad Asciano affronteranno il doppio passaggio sulla “Alpe di Poti” (13,40 km), triplo per la gara moderna. Si proseguirà poi domenica con due loop sulla “Monte Sante Marie” (11,30km) e tre ripetizioni della “San Martino in Grania” (due da 8.20 km e l’ultimo da 4,77 km). L’arrivo ad Arezzo è previsto domenica a partire dalle ore 17.30.

Nel 2020 la vittoria del 3. Rally Città di Arezzo-Crete Senesi Valtiberina  fu di Mauro Sipsz e Monica Bregoli su Lancia Stratos.

IL #CIRTS 2021 | Sei round lungo le strade bianche più interessanti del panorama nazionale per il CIRTS 2021. Dopo il 3°Rally Storico della Val d’Orcia, il 3° Rally Storico del Medio Adriatico (24-25 aprile), sempre in concomitanza con le vetture moderne, l’Historic San Marino Rally (25-26 giugno) arriva il 4à Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina (31 luglio – 1 agosto). A settembre round in Sardegna toccherà al il Rally HIstoricu Vermentino e il gran finale al 1°Rally Storico del Brunello (11 dicembre) sulla terra senese.

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO 2 RUOTE MOTRICI: 1. Pelliccioni 62pt; 2. Muccioli 35pt; 3. Galluzzi 33pt; Costa 32pt; Pierucci 17pt.

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO 4 RUOTE MOTRICI: 1. Lucky 82pt; Bianchini 70pt; Bacci 21pt; Pellegrini 17pt.