Il Campionato Provinciale ACI PISTOIA “Memorial Roberto Misseri” verso il secondo round: classifiche corte dopo la prima gara del “Valdinievole”

L’esperienza sportiva dell’Automobile Club Pistoia con la determinante collaborazione degli organizzatori di rallies pistoiesi, dopo la prima prova del Rally a Larciano ha avviato le sfide.

Secondo round previsto il 5-6 giugno sulla Montagna Pistoiese, dove sicuramente si allungherà la classifica sia assoluta che delle varie categorie.

Pistoia, 20 maggio 2021 – Dopo il debutto al 36° Rally Valdinievole e Montalbano, il Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, organizzato dall’Automobile Club Pistoia eriservato ai propri Soci titolari di licenza ACI Sport, è pronto a vivere la sua seconda sfida, quella del 38° Rally degli Abeti e dell’Abetone, organizzato per il 5-6 giugno dalla AS Abeti Racing.

Dopo la prima gara di Larciano ad inizio mese la classifica del campionato è ovviamente corta, con assegnati i primi punti sia nell’assoluta che nelle varie altre categorie. Al “Valdinievole” si è comunque assistito agli iniziali duelli che certamente avranno continuità nel rally “più verde d’Italia”.

Per la classifica assoluta piloti in nove sono al comando con 11 punti: Moricci (R5), Petta (R2), Nicola Boncristiani (S1600), Ilari (A5), Bartarelli (A0), Lulli (R3C), Pantaleone (N3), Martinelli (N2) e Gori (N1), ognuno a segno ovviamente nella classe di appartenenza. Le altre classi sono con al comando rispettivamente Casipoli (classe RS e Under 25), Andrea Boncristiani (A7), Incerpi (K10), Cammilli (femminile).

Tra i copiloti, al comando delle varie classi, vi sono rispettivamente: Garavaldi (R5), Vestrucci (femminile), Petrocci Giagnoni (under 25), Giovannini (R3C), Mancini (R2B), Ferrigno (S1600), Nardini (A7) e Melani (A5).

PROGRAMMA DEL 38° RALLY DEGLI ABETI E DELL’ABETONE

Centro nevralgico del Rally degli Abeti e dell’Abetone, il 5-6 giugno, sarà il paese di Campo Tizzoro, dove da alcuni anni viene allestito il Parco di Assistenza. La sede del rally sarà dunque nell’area di insediamenti produttivi ex SMI, ritenuta idonea per rispondere alle specifiche delle normative sanitare per il contenimento del contagio da Covid 19. Sabato 5 giugno vi saranno le operazioni di verifica e lo shakedown, domenica 6 giugno la gara, che prenderà il via alle 08,31. L’arrivo non sarà nella celebre Piazza Matteotti di San Marcello, come accadeva dal 1983, ma a sempre a Campo Tizzoro, dalle 18,00.  Il Rally degli Abeti e dell’Abetone conta un totale di distanza competitiva di 62 chilometri (otto prove speciali in totale), sui 171,360 dell’intero percorso.

IL REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO

Il regolamento del Campionato, disponibile nella sua versione integrale nel sito web istituzionale www.pistoia.aci.it, è molto snello e con esso ci si prefigge di premiare la regolarità dei piazzamenti ottenuti da ciascun concorrente nelle tre gare previste ed inoltre verranno predisposti premi speciali, sempre riservati agli iscritti al Campionato, a coloro che risulteranno i migliori classificati  nel contesto di altre competizioni, quali la “LimAbetone”, i rallies storici “Abeti” e “Coppa Città di Pistoia”.

L’iscrizione al Campionato è personale e quantificata in € 30,00 e la quota dà diritto a partecipare alla serata finale di premiazione e si ritiene validamente formalizzata se fatta pervenire al Comitato Organizzatore entro il termine valido per l’iscrizione alla prima gara in calendario.