IL DUO AVANDERO-TRICOLI AL RALLY ADRIATICO con la Squadra Corse Città di Pisa

Ha affontato la prima gara di Campionato Italiano Rally Terra.

Pisa, 25 aprile 2021. La Squadra Corse Città di Pisa era presente al Rally dell’Adriatico, primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Rally Terra con l’equipaggio composto da Stefano Avandero e Giuseppe Tricoli con una Peugeot 208 Rally 4. Il duo ha proseguito così la fase di apprendistato nel ruolo di pilota di Stefano Avandero che alla sua terza gara in assoluto e oltretutto su fondo sterrato ha dimostrato carattere e versalità nel cimentarsi su un fondo sicuramente divertente e spettacolare, ma allo stesso tempo difficile da affrontare e soprattutto interpretare.

Quindi, dopo le partecipazioni al Valle del Tevere e al Val d’Orcia, ecco al Rally dell’Adriatico, una gara sicuramente più impegnativa con una successione senza sosta dei nove tratti cronometrati in programma che hanno messo a dura prova equipaggi e vetture. Una dura selezione che ha visto alla fine solo sessantatre classificati su novantuno equipaggi che hanno preso la partenza.

Avandero e Tricoli hanno mantenuto sempre un ritmo costante ed hanno accumulato ulteriore esperienza in prove caratterizzate da continui cambio di ritmo ed oltretutto hanno anche impiegato tempi soddisfacenti cogliendo alla fine la sesta posizione di classe.

            “Il programma sta andando avanti” esordisce il navigatore Giuseppe Tricoli e prosegue “erano in programma tre gare su sterrato ed abbiamo raggiunto l’obiettivo. Siamo molto soddisfatti del lavoro fatto e del crescendo con cui abbiamo affrontato le gare. Voglio ringraziare sia Piero Liatti che Carlo Cassina che ci hanno supportato sia nel pre gara che durante la gara con consigli e riuscendo ad analizzare prova su prova il nostro andare. Il loro lavoro è stato prezioso per tutti. Nelle prossime settimane sarà deciso come proseguire la stagione, le opzioni che sono in studio sono valide e sicuramente sarà fatta una scelta al meglio per continuare a entrare in questa disciplina sportiva affascinante ma nel contempo difficile. “

            Soddisfazione quindi per la Squadra Corse Città di Pisa che con Avandero e Tricoli sta avendo grosse soddisfazioni per la costanza dimostrata e per il prestigio delle gare a cui sta partecipando, nel frattempo il sodalizio pisano sta lavorando, disposizioni permettendo, per i suoi primi venticinque anni di attività dove cercherà di coinvolgere, magari anche solo virtualmente, il maggior numero di appassionati che hanno animato la vita del motorsport del sodalizio pisano in questo primo quarto di secolo di attività.