Inizia un intenso settembre per il Team Bassano

Otto equipaggi al Città di Torino e altri cinque in due cronoscalate  Chiamati a difendere i colori del team dall’ovale azzurro. Foto Acisport

Romano d’Ezzelino (VI), 1 settembre 2021 – Va ad iniziare un mese di settembre che si preannuncia ricco d’impegni per il Team Bassano, che da qui a fine anno vedrà un gran numero dei propri tesserati a difenderne i colori nei rally storici, ma anche nelle gare in salita, pista e regolarità e con numerosi obiettivi e traguardi da raggiungere.

S’inizia con l’appuntamento del Rally Città di Torino Storico in programma sabato 4 prossimo da Pianezza; al terzo round del TRZ della Prima Zona saranno otto, sui quaranta totali, gli equipaggi in gara con un quartetto “azzurro” ad aprire le fila nell’elenco iscritti. S’inizia, infatti, con la Porsche 911 SC di Roberto Rimoldi e Roberto Consiglio, seguiti a ruota dalla 911 Gruppo B di Ermanno Sordi con Harshana Ratnayake alle note e da un’altra SC, quella di “MGM” e Marco Torlasco; dietro al tris di coupé di Stoccarda, la Lancia Rally 037 di Edoardo Valente e Jeanne Françoise Revenu, unica vettura italiana in un nugolo di tedesche visto che altre due Porsche 911 SC del 3° Raggruppamento saranno al via con Pietro Tirone e Claudio Azzari, navigati rispettivamente da Rosario Merendino e Massimo Soffritti. Si passa poi in casa BMW con la 2002 Tii di Luca Prina Mello e Simone Bottega mentre su Opel Kadett Gt/e saranno della partita Massimo e Matteo Migliore. Sei le prove speciali per una sessantina di chilometri cronometrati.

Un’ulteriore prestigiosa partecipazione è quella di Paolo Pasutti e Giovanni Battista Campeis impegnati a rincorrere il titolo europeo in Spagna al Rally de Asturias, con la Porsche 911 RS del 2° Raggruppamento; terza gara con un equipaggio del Team Bassano al via, sarà il Rally 1000 Miglia che contempla solo le auto moderne, ma per esser al via del quale i fratelli Sandro e Franco Simoni – abitualmente al via con le storiche – correranno con una Peugeot 106 Gruppo N, presa in affitto.

Due le cronoscalate a completare il fine settimana: la Pedavena – Croce d’Aune e la Salita dello Spino. Alla classica bellunese quattro i piloti iscritti: Giampaolo Basso su Porsche 911 RS, Marco Stella con l’Alfa Romeo Giulia GT, Fabio Stocchero su Volkswagen Golf Gti e, tra le moderne, Remo De Carli alla guida della Radical SR4. Un quinto specialista delle salite, Salvatore Fazio Tirrozzo sarà invece impegnato in Toscana con la Fiat 128 Sport Coupé.