IRC premia i campioni del “Ventennale”: sabato 19 febbraio al Rally Meeting di Vicenza

Sarà il Rally Meeting 2022 ad ospitare le premiazioni della 20^ edizione di International Rally Cup, negli spazi espositivi della Fiera di Vicenza.  Nella foto Amicorally: Simone Miele, vincitore assoluto di IRC 2021.  

Bedonia, 31 gennaio 2022. Sarà il Rally Meeting 2022 – manifestazione promossa da Miki Biasion Events negli spazi della Fiera di Vicenza – ad ospitare le premiazioni di International Rally Cup. La consegna dei riconoscimenti da parte di IRC Sport avverrà sabato 19 febbraio, attraverso una cerimonia che renderà merito ai risultati conquistati dai protagonisti nella ventesima edizione del campionato promosso in concerto con Pirelli.

Un montepremi importante, quello legato all’edizione 2021 del campionato: 246.000 euro suddivisi tra classifica assoluta e raggruppamenti nei termini previsti dal regolamento. Ad elevarsi nel ruolo di campione assoluto sarà Simone Miele, pilota che ha primeggiato al volante della Citroën DS3 WRC. A seguire, verranno premiati i protagonisti delle successive tre posizioni della classifica “regina”: Alessandro Re, Bostjan Avbelj e Michele Rovatti.

Nel confronto dedicato alle vetture a trazione anteriore, il Trofeo Due Ruote Motrici, a ricevere i riconoscimenti saranno Fabrizio Giovanella, vincitore del confronto, seguito da Giacomo Guglielmini e Luca Fiorenti. Cinque, le posizioni premiate nell’affollata classe R2B, a partire dal vincitore Riccardo Tondina. Una classifica che renderà merito – sul palco del Rally Meeting – Fabio Farina (premiato anche come vincitore della classifica Under 25), Gabriel Di Pietro, Alessandro Zorra e Williams Zanotto, nelle rispettive posizioni conquistate in campionato. Riflettori puntati anche su Pierdomenico Fiorese e Brunero Guarducci, rispettivamente vincitore e secondo classificato nel raggruppamento R4/N4/Rally3/S2000 ed RS Plus. Giuliano Giovani e Paolo Alessio saranno invece premiati come primo e secondo classificato nel raggruppamento A6/K10 mentre – nell’ “N2/R1A/A5” – a ricevere i riconoscimenti da IRC Sport saranno Christian Buccino, Luca Bertoli e Gabriele Capelli.

Due, i protagonisti del confronto riservato alle Forze di Polizia: oltre al vincitore Pierdomenico Fiorese è atteso sul palco dell’evento promosso da Miki Biasion anche il secondo classificato, Giovanni Giaquinto. A vincere il Trofeo “Beppino Zonca”, riconoscimento rivolto ai team iscritti alla serie, è stata la MS Munaretto, struttura che ha concretizzato a Bassano del Grappa una leadership mai stata in discussione.