IrCup 2021: Matteo Gamba al Rally del Taro per la rivincita

Dopo un opaco Rally del Piancavallo, la presenza di Matteo Gamba nella serie IrCup 2021 proseguirà con l’imminente Rally del Taro.

Il driver bergamasco prenderà parte alla gara emiliana, giunta alla ventisettesima edizione, per riprendersi la rivincita dopo una sfortuna prima uscita e recuperare terreno nella classifica generale del campionato. Un rally tanto atteso per via della bellezza del suo percorso e del corposo elenco iscritti che alzerà di fatto l’asticella.  La vettura sarà ancora la Skoda Fabia Evo Rally2 del team astigiano Balbosca, mentre a leggere le note sul sedile di destra ci sarà il giovane piemontese Nicolò Gonella.

Queste le parole di un fiducioso Matteo alla vigilia: “Sono molto felice di proseguire questa esperienza  affiancato da  Nicolò in un campionato dal blasone indiscusso. Archiviato immediatamente il Piancavallo in cui la forte pioggia e una performance al di sotto delle nostre capacità non ci hanno permesso di esprimerci come pensavamo, arriviamo al Taro molto motivati e bramosi di rivincita. Sarà la prima volta per me su queste strade, ma me le hanno descritte molto positivamente perciò non vedo l’ora scatti il semaforo verde per godere dell’adrenalina che produce la fantastica Skoda Fabia Evo Rally2. Un grazie a Balbosca per la fiducia rinnovata nei nostri confronti e a tutti coloro che ci hanno permesso di essere qui. Promettiamo di mettercela tutta per ottenere un risultato di spicco.“

Le ostilità scatteranno domenica 30 maggio alle ore 8:21  con la prima prova speciale “Folta” da 20,47 km e proseguiranno con le “Tornolo” da 4,33 km e “Montevacà” da 13,59 km da ripetersi,  per un totale di 97,25 km cronometrati.