Jolly Racing Team alla Ronde del Canavese: buone sensazioni per Gianandrea Gherardi

Seconda posizione di classe per il portacolori, impegnato in una gara test in vista del Rally Il Ciocco di inizio marzo. Nella foto Amicorally: la Suzuki Swift di Gianandrea Gherardi. 

Larciano, 22 febbraio 2022. È sul secondo gradino del podio di classe Ra5H che Gianandrea Gherardi si è congedato dalla Ronde del Canavese, appuntamento che ha interessato la provincia di Torino lo scorso fine settimana. Al volante della Suzuki Swift Sport, affiancato da Mattea Modenini, il pilota portacolori di Jolly Racing Team ha espresso sull’asfalto piemontese le prerogative del pre-gara, ovvero cercare di ottimizzare al meglio il feeling con la vettura in vista del Rally Il Ciocco, appuntamento che – ad inizio marzo – inaugurerà il Campionato Italiano Assoluto Rally e la Coppa Rally di Zona 6.

Sulle strade del Canavese abbiamo avuto la possibilità di preparare al meglio il nostro impegno nella Suzuki Rally Cup – il commento di Gianandrea Gherardi – è stato un buon test, soprattutto per approcciare la nuova vettura ibrida, esemplare che mi ha soddisfatto per velocità ed agilità. Credo che abbiamo trovato le giuste condizioni per presentarci al meglio al Rally Il Ciocco”.