Jolly Racing Team prima scuderia nel trofeo rally toscano, Tobia Cavallini medaglia d’argento tra i piloti

La scuderia di Larciano manda in archivio la stagione sportiva 2020 conquistando il successo tra le scuderie protagoniste della serie regionale. Un risultato globale esaltante, con Tobia Cavallini secondo assoluto tra i piloti e primo di classe R5.

Larciano (PT), 30 novembre 2020 – E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020. Il sodalizio della Valdinievole, riferimento di livello nazionale in ambito rallistico, si è assicurato la vittoria del Trofeo Rally Toscano Scuderie 2020. Un primato concretizzato grazie alle eccellenti prestazioni espresse dai propri portacolori sulle strade della serie regionale, valse l’ennesimo trofeo da inserire in bacheca. Ad elevarsi in seconda posizione assoluta ed al primo posto di classe R5 è stato Tobia Cavallini, pilota che ha conquistato la vittoria in occasione del Trofeo Maremma ed il secondo gradino del podio sull’asfalto del Rally di Casciana Terme, appuntamenti che lo hanno visto esprimere al meglio le potenzialità della Skoda Fabia R5.

 

Conferme arrivate anche dal confronto dedicato alle vetture a due ruote motrici, con Emanuele Danesi vincitore nella classe R2B e Lorenzo Ancillotti a posizionarsi nell’immediata posizione successiva. Per entrambi i portacolori della scuderia valdinievolina, la soddisfazione di aver concluso la programmazione sportiva annuale concretizzando risultati di rilievo. Tre vittorie su tre partecipazioni: questo il brillante “score” maturato da Emanuele Danesi al volante della Ford Fiesta Rally 4 ed affiancato dal copilota Andrea Sarti. Sensazioni positive anche quelle destate da Lorenzo Ancillotti nell’utilizzo della Peugeot 208 R2B, valse la conquista della prima posizione di classe in occasione del Rallye Elba e la seconda piazza sulle strade del Rally Città di Pistoia, assecondato “alle note” dal fratello Cosimo. Vittoria nel raggruppamento N0/N1 per Riccardo Bonistalli, vincitore nella categoria sia al Trofeo Maremma che al Rally di Pomarance. Soddisfazioni “in rosa” assicurate da Rossana Gabrielli, seconda nella classifica femminile nella stagione che l’ha visto tornare all’agonismo, espresso al volante della Renault Clio RS.

 

Protagonista nel raggruppamento N3/A6 è stato Emanuele Corti, già campione di categoria nella Aci Sport Rally Cup Italia. Quattro, le vittorie conquistate nella stagione sportiva al volante della Renault Clio RS condivisa con la copilota Arianna Catalano. Risultati che ha valorizzato in modo marcato l’attività sportiva della scuderia larcianese, ponendo solide basi per la programmazione 2021.