JTEAM a due facce, Adria Rally Show e Carnevale

La compagine bassanese sarà impegnata sul tracciato polesano con Lovisetto, in coppia con Gasparotto, e con Gambasin mentre in Toscana punterà tutto su Ceccato. Foto Fotosport

Bassano del Grappa (VI), 09 Febbraio 2021 – Il primo fine settimana di questa nuova stagione agonistica vedrà Jteam già al lavoro a testa bassa, dovendo affrontare un duplice impegno che vedrà tre portacolori determinati ad iniziare con il giusto passo questo 2021.

All’Adria Rally Show, evento a sfondo pistaiolo all’Adria International Raceway, il sodalizio di Bassano del Grappa si presenterà con tanta voglia di ben figurare su un terreno spesso amico.

Ritorno sulla Citroen DS3 R5, beniamino del pubblico locale, per Adriano Lovisetto che, in coppia con Ivan Gasparotto, cercherà di farsi largo tra le oltre quaranta vetture in classe.

Con il supporto tecnico di MS Munaretto ed il sostegno di Monselice Corse il pilota di Bastia di Rovolon tornerà in quella provincia che lo vide due volte sul gradino più alto del podio assoluto.

Adria evoca per me sempre dei bei ricordi” – racconta Lovisetto – “perchè, quando qui si correva il rally vero, sono riuscito a vincere due volte l’assoluta. Nel 1994, ultima edizione corsa tutta di notte, con una Ford Escort di gruppo N e due anni dopo, al debutto, sulla Renault Clio Maxi. In quell’occasione ero arrivato in extremis ad iscrivermi, infatti corsi con il novantasette come numero, ma andò benissimo. Qui si parla di pista pura, tutt’altra questione, ed abbiamo deciso di essere presenti soltanto per toglierci un po’ di ruggine e testare la vettura. È naturale che paghiamo dazio rispetto alle più evolute R5 ma ci impegneremo per dare il nostro meglio.”

Ad Adria Rally Show Jteam sarà impegnata anche tra le auto storiche dove Matteo Gambasin che detterà le note al giovane Giovanni Costenaro, classe 1997, su quella stessa Ford Sierra Cosworth gruppo A già vista nelle mani di papà Giorgio, iscritta per i colori del Team Bassano.

Cambiando fronte, trasferendosi in terra di Toscana, Jteam si presenterà ai nastri di partenza dell’edizione numero trentasette del Rally del Carnevale, apertura del calendario regionale.

Alla guida di una Skoda Fabia R5, targata MM Motorsport, troveremo al via Vittorio Ceccato, in coppia con Rudy Tessaro, con il sostegno della scuderia patavina La Superba.

Una gara test, quella dell’alfiere del sodalizio vicentino, per prendere le misure dopo il Rally del Ciocchetto, in un contesto altamente competitivo visto il livello della concorrenza locale.

Abbiamo deciso di essere al via del Carnevale” – racconta Ceccato – “per continuare a prendere affiatamento con la Skoda Fabia R5. Abbiamo già corso al Ciocchetto, lo scorso anno, con la stessa vettura e crediamo che le condizioni del fondo che incontreremo nel weekend saranno pressochè le stesse. Arriviamo dalla Peugeot 208 R5 e ci auguriamo di poterci adattare velocemente alla Skoda Fabia R5. Non ci aspettiamo particolari risultati ma cercheremo comunque di dare il massimo per arrivare più in alto possibile. Siamo pronti.”

Appuntamento quindi fissato dal 12 al 14 Febbraio per Adria Rally Show mentre il Rally del Carnevale vedrà la sfida articolarsi su un’unica giornata di gara, quella di Domenica.