La galleria fotografica di Valter Ribet esalta il round 1 e 2 del Campionato Italiano RX

MAGGIORA, 13 settembre – Partenza alla grande per il Campionato italiano Rallycross, sabato 12 e domenica 13 settembre, sullo storico circuito del Pragiarolo a Maggiora (NO).

Eventi a porte chiuse per entrambe le giornate, purtroppo le misure restrittive anti Covid stanno condizionando tutti gli eventi sportivi ma grazie all’impegno e alla sempre perfetta organizzazione dello staff del Maggiora Off Road Arena è stato possibile iniziare questo spettacolare campionato.

Sulla griglia di partenza i migliori piloti della specialità e un buon numero di stranieri, tra i quali emergono lo svedese Oscar Ortfeldt (Supercar), lo svizzero di origine bielorussa Yuri Belevskiy (Super 1600), il cecoslovacco Roman Castoral (Super Touring).

Le gare del primo round che si sono svolte il sabato (percorso reverse) hanno visto salire sul gradino più alto del podio il rallista Luciano Cobbe (Supercar), al debutto in questa specialità al volante della Kia Rio preparata da Gigi Galli), Yuri Belevskiy (Super 1600), Roman Castoral (Super Touring), mentre nella Kart Cross il dominatore è stato Maicol Giacomotti.

Quasi lo stesso copione nel round 2 di domenica (percorso tradizionale) con la riconferma di Yuri Belevskiy (Super 1600) e Roman Castoral (Super Touring), mentre Cobbe (Supercar) ha dovuto inchinarsi a Oscar Ortfeldt e alla sua grintosa Ford Fiesta, nei Kart Cross vittoria di Simone Firenze.

Prossimo appuntamento sul circuito maggiorese il 17 e 18 ottobre, per il settimo round del Campionato Italiano Rallycross e una prova del Campionato FIA cecoslovacco.