LA SPORT FOREVER CANTA A SANREMO

Marcel Porliod e Andre Perrin chiudono sesti nella classifica Junior. Laura Galliano e Roberto Mollo sono secondi di classe A5 con la Peugeot 205. Soddifatti anche Luigino e Giorgia Colla 2° in Classe N2 sulla Suzuki. Ottimo esordio per Paolo Garbero e Luca Scavino vincitori fra le Racing Start. Foto Elio Magnano

Le premesse per una tre giorni impegnativa erano state ampiamente preventivate. E le condizioni meteo che ormai da qualche anno sembrano volere un rally bagnato non hanno certo agevolato il compito di chi sulle strade dell’entroterra che guarda verso la Francia ha dovuto districarsi fra pioggia, vento e nebbia. Nonostante tutto l’appuntamento ligure si conferma ancora unico per la bellezza e la spettacolarità del tracciato. La Sport Forever torna dall’importante competizione tricolore con una certa soddisfazione. Gli occhi erano ovviamente puntati sulla prestazione di Marcel Porliod e Andre Perrin all’esordio nel Trofeo tricolore Junior. L’equipaggio valdostano a bordo della Ford Fiesta ha chiuso con un brillante sesto posto finale giunto dopo una gara molto intelligente. “Le condizioni del tempo non permettevano distrazioni” ha commentato Porliod subito dopo l’arrivo. “Specie nella prima parte di gara bastava una piccola distrazione per  vanificare tutto. Noi abbiamo  puntato a non esagerare portando la macchina in fondo e soprattutto facendo esperienza.”. Molto bene anche gli altri alfieri della scuderia astigiana. Laura Galliano e Roberto Mollo hanno accompagnato la Peugeot 205 al secondo posto della classe A5. “Non era per niente facile” racconta la graziosa driver cuneese. “Sanremo si conferma una delle gare più belle di tutto il panorama italiano. Io e Roby ci siamo divertiti. Il nostro obiettivo era ritornare a Sanremo sulla pedana d’arrivo e ce l’abbiamo fatta, anche con un bel risultato direi.” Soddisfatti anche Luigino e Giorgia Colla i quali con la Suzuki Swift hanno chiuso in seconda posizione nella classe N2 nonostante una foratura mentre erano in lizza per il successo. Davvero ottimo infine l’esordio di Paolo Garbero e Luca Scavino i quali portano a casa il primato fra le Racing Start  due litri a bordo della Renault Clio.