Le moto storiche del VCCTorino pronte a scalare le grandi vette delle Alpi

Una Della Ferrera con sidecar, una Moto Guzzi sport 14 del 29, una Gilera 8 bulloni del 1937, una Velocette KTT del ’27 ed una Moto Guzzi GTW del 1937. Sono solo alcune delle 70 moto storiche, tutte ante ’70, la maggior parte sono ante ’45,  che parteciperanno il 2-3 luglio  alla  XVIII edizione di “In moto sulle Alpi” manifestazione a calendario Asi inserita nel Circuito Tricolore.

In sella alla propria moto storica  i centauri andranno alla scoperta delle strade di montagna più fascinose del nord ovest apprezzando oltre il piacere di affrontare percorsi molti guidabili anche panorami mozzafiato. La regia sarà curata del Veteran Car Club Torino.

Decisamente accattivante  il programma che prevede dopo la partenza di sabato mattina da  Borgone di Susa, la salita al Moncenisio (m.2085 ) per poi raggiungere Saint Michel de Maurienne e da li risalire affrontando 14 tornanti immersi nei boschi  fino al Colle du Telegraphe (m. 1566).  Valloire ospiterà la pausa pranzo poi nuovamente tutti in sella per affrontare il mitico  Galibier (m.2642). Quindi  discesa a Briancon e nuova salita fino al Sestriere (m. 2035) dove si concluderà la prima tappa.

L’indomani lasciata la rinomata località turistica piemontese, il serpentone di moto scenderà verso  Pinerolo e poi Avigliana dove è prevista la conclusione con il pranzo e la premiazione ospitati presso il ristorante Hermitage.

Info ed iscrizioni: segreteria@vcct.it, cell 333 7910091.

Una Della Ferrera con sidecar, una Moto Guzzi sport 14 del 29, una Gilera 8 bulloni del 1937, una Velocette KTT del ’27 ed una Moto Guzzi GTW del 1937. Sono solo alcune delle 70 moto storiche, tutte ante ’70, la maggior parte sono ante ’45,  che parteciperanno il 2-3 luglio  alla  XVIII edizione di “In moto sulle Alpi” manifestazione a calendario Asi inserita nel Circuito Tricolore.

In sella alla propria moto storica  i centauri andranno alla scoperta delle strade di montagna più fascinose del nord ovest apprezzando oltre il piacere di affrontare percorsi molti guidabili anche panorami mozzafiato. La regia sarà curata del Veteran Car Club Torino.

Decisamente accattivante  il programma che prevede dopo la partenza di sabato mattina da  Borgone di Susa, la salita al Moncenisio (m.2085 ) per poi raggiungere Saint Michel de Maurienne e da li risalire affrontando 14 tornanti immersi nei boschi  fino al Colle du Telegraphe (m. 1566).  Valloire ospiterà la pausa pranzo poi nuovamente tutti in sella per affrontare il mitico  Galibier (m.2642). Quindi  discesa a Briancon e nuova salita fino al Sestriere (m. 2035) dove si concluderà la prima tappa.

L’indomani lasciata la rinomata località turistica piemontese, il serpentone di moto scenderà verso  Pinerolo e poi Avigliana dove è prevista la conclusione con il pranzo e la premiazione ospitati presso il ristorante Hermitage.

Info ed iscrizioni: segreteria@vcct.it, cell 333 7910091.