L’Erreffe Rally Team sulla cresta dell’onda

Al Rally Città di Pistoia, al Terra Sarda e al Rubinetto sono arrivati ottimi risultati per l’Erreffe Rally Team.

Castelnuovo Scrivia (Al) –In quanto a soddisfazioni, anche lo scorso weekend non è stato avaro nei confronti dell’Erreffe Rally Team.

Alla 42° edizione del  Rally Città di Pistoia, il toscano Fabio Pinelli, ottimamente navigato da Alessandro Vivarelli ha chiuso al 4° posto assoluto la gara valevole per la Coppa Rally di Zona 6 con coefficiente di 1,5. Sulla Volskwagen Polo R5 l’equipaggio dell’Erreffe è riuscito a costruire una gara concreta che è sfociata con una prova veloce terminata ai piedi del podio.

Debutto su Skoda Fabia R5 Evo per il molisano Fabrizio Luzzi che era navigato dalla toscana  Miriana Gelasi; un buon apprendistato ed un divertimento elevato sono stati la cornice del loro fine settimana.

Protagonista assoluto del Rally  Terra Sarda è stato invece il reggiano Antonio Rusce con la varesina Giulia Paganoni su una Skoda Fabia R5. I due hanno vinto sei delle sette speciali in programma ma una partenza anticipata, unita ad un involontario taglio di chicane, sono costati la bellezza di 40” di penalità che hanno tarpato le ali alle speranze di vittoria. Alla fine è arrivato il terzo posto assoluto che ha lasciato comunque la convinzione di una gara di alto livello. Uscita di strada nel corso della Ps4 invece per il sardo Ivan Pisciottu, che con Gianfranco Tali alle note, al momento del ritiro occupava la quarta posizione.

Bene l’alessandrino Paolo Curone che nel suo “rally-holyday” insieme a Matteo Raggi ha terminato in 14° piazza assoluta.

Un feroce diluvio ha invece condizionato il novarese Rally del Rubinetto; vittoria di classe S1600 per Valentino Vietti su Renault Clio e navigato da Luca Ferraris; la bella cavalcata di categoria è avvalorata dall’alto tasso di difficoltà della gara. Bene, seppur con fatica, anche Gualtiero Pastore e Massimo Tarrano, sempre su Clio, che hanno concluso in 57° posizione generale e 4° di classe.

Tutte le vetture in gara al Terra Sarda ed al Rubinetto erano montate con pneumatici di marca Pirelli e colorate dalla Zinox Laser.