L’Erreffe Rally Team tra gli sterrati del San Marino e gli asfalti del Jean Behra.

Nella gara del CIR ci saranno Ceccoli e Profeta con le R5 mentre in Francia Cortese su Polo R5 e Casciani su Renault S1600.

Castelnuovo Scrivia (AL) –Impegni… esteri per l’Erreffe Rally Team. Il prossimo fine settimana la squadra corse griffata da Zinox Laser sarà presente a due appuntamenti che battono bandiere differenti da quella italiana sebbene l’appuntamento più importante, quello del Rally di San Marino, sarà valevole per il Campionato Italiano assoluto.

Sugli sterrati all’ombra del Titano gareggeranno due Skoda Fabia R5 Evo condotte rispettivamente da Alessio Profeta e Daniele Ceccoli.

Profeta, giovane siciliano in seno all’Aci Team Italia, sarà navigato da Sergio Raccuia sulla vettura numero 14; per lui e l’amico naviga, si tratta di una sfida importante che potrebbe contribuire ad incrementare il punteggio di classifica CIR si qui accumulato.

Con la Skoda numero 12 ci sarà invece uno degli “idoli locali”, quel Daniele Ceccoli che non solo ama particolarmente gli sterrati di casa ma che li sa interpretare al meglio al punto che tre anni fa riuscì a mettersi tutti dietro vincendo la gara del CIR davanti a tutti i big del tricolore. In questa edizione parteciperà insieme a Cristiana Biondi.

Con la bussola impostata vero ovest invece, un’altra squadra di uomini e mezzi dell’Erreffe si dirigerà verso Nizza dove, sempre nel weekend alle porte, si correrà il Rally di Jean Béhra. Anche in questa gara saranno due le vetture del team piemontese presenti: con una Volkswagen Polo R5 numero 10 ci sarà il monegasco Marco Cortese insieme alla brava Jessica James; il francese Ludovic Casciani invece, su Renault Clio S1600 numero 57, ascolterà le note di Vincent Delaplanche.