Luca Panzani torna in gara dopo quattro mesi: a Lucca debutto con la Skoda Fabia R5 “Evo”

Il pilota lucchese, fermo dallo scorso marzo, dalla amara seconda posizione al Ciocco, questo fine settimana sarà al via della Coppa Città di Lucca con la Skoda Fabia R5 EVO fornita da Pavel Group, sulla quale sarà di nuovo affiancato dalla compagna Alessia Bertagna. AmicoRally

Lucca, 13 luglio 2021. Quattro mesi dopo la “medaglia d’argento” al Rally del Ciocco e Valle del Serchio, prima prova del Campionato Italiano rally dello scorso marzo, Luca Panzani torna alle gare e lo farà nella gara “di casa”, la 56^ Coppa città di Lucca, quarta prova della Coppa di VI zona (CRZ), questo fine settimana.

Sempre atteso alle precedenti gare del campionato regionale ma allo stesso tempo sempre poi assente per difficoltà di budget, Panzani non diserterà la gara casalinga e per onorarla al meglio si presenterà al via con  con la Skoda Fabia R5 “EVO” fornita da Pavel Group, la squadra con la quale collabora da alcune stagioni e sarà di nuovo il portacolori della Jolly Racing Team. Al suo fianco ci sarà di nuovo la sua compagna Alessia Bertagna.

Un ritorno dunque importante per quanto anche atteso da appassionati ed addetti ai lavori, quello di Panzani, che troverà per la prima volta il volante della versione evoluta della vettura integrale boema,  la cui ultima versione prevede una nuova mappatura del motore turbo da 1,6 litri più un intercooler e un collettore di scarico ridisegnati, con benefici sull’erogazione e sulla potenza massima, cresciuta di 2 kW. Sono presupposti importanti per puntare a un risultato di vertice, contro avversari di alto livello, annunciati in gran numero alla classica competizione lucchese.

Per Panzani, due i risultati di livello a Lucca: il secondo posto assoluto del 2017 con una Ford Fiesta R5 ed il quinto del 2019 con la Renault Clio R3, oltre a vari altri podii e vittorie di categoria.

IL COMMENTO DI LUCA PANZANI: “Purtroppo dopo la gara del Ciocco sono dovuto andare in . . .”letargo”, non c’è stato modo di programmare nulla di certo, il budget non permette nulla, spesso neppure di sognare. Grazie all’impegno di alcuni partner, al sostegno di Pavel Group, dei Fratelli Lenzi e di Jolly Racing Team, posso tornare nella gara mia “di casa” con una bella opportunità, quella di correre con l’ultima versione della Fabia, che tutti mi dicono sia estremamente performante. Non so, tra la “ruggine” che dovrò smaltire, tra i tanti avversari che mi troverò di fronte e sicuramente anche con il caldo che farà non sarà una gara facile, per cui, andiamoci cauti con il fare pronostici anzi, non facciamone. Certo non ci tireremo indietro nel duellare, ma non sarà un impegno facile. Un grazie a chi ha permesso di farmi trovare i presupposti per correre a Lucca, cercheremo di ripagare tutti con un risultato importante”.

Tre, le prove speciali che i protagonisti della gara affronteranno per due volte, con la “Pizzorne” ad inaugurare le sfide e la riproposizione, dopo anni di assenza, dei sette chilometri e mezzo della “Boveglio”, caratteristica di un’edizione 2021 che interesserà anche l’asfalto della “Bagni di Lucca”. Oltre sessanta, i chilometri cronometrati proposti per questa gara di lunga tradizione che vedrà accendere i riflettori venerdì 16 luglio con le operazioni di verifica tecnica e lo shakedown. Il parco assistenza, con gli ampi spazi messi a disposizione è previsto all’interno del Piazzale don Franco Baroni, nell’area che da anni caratterizza l’evento, quella “delle Tagliate”. Sabato 17 luglio tutta l’attenzione sarà catalizzata sul confronto sportivo, con la partenza prevista dall’area antistante lo stadio Porta Elisa alle ore 12.31 e l’arrivo, programmato nella stessa location dalle ore 20.09.