MAGGIORA APRE L’ITALIANO MOTOCROSS PRESTIGE: VINCE TIM GAJSER

Di Valter Ribet

Dopo una chiusura durata quattro anni per problemi burocratici, seguito il Motocross delle Nazioni del 2016, lo storico crossdromo di Maggiora (NO) riapre non solo la sua attività ma apre anche la stagione 2021 del Campionato Italiano Motocross Prestige.

Questa è stata la prima delle sei prove in programma, main sponsor di quest’anno è Just1 e come di consueto FX Action opera in qualità di organizzazione e promoter.

Due giorni di grande motocross, sabato 10 e domenica 11 aprile si sono dati appuntamento al “Mottaccio del Balmone” quasi trecento piloti suddivisi nelle categorie Elite MX1 – MX2, Fast MX1 – MX2 e tra questi due vip mondiali, il campione del Mondo in carica Tim Gajser (Honda CRF 450 HRC) e l’olandese Jeremy Van Horebeek (Beta 450 MX) nono classificato nella passata stagione.

Tra gli italiani presenti in MX1 l’attesa era concentrata sul quattro volte Campione Italiano Alessandro Lupino (KTM), sul Campione Italiano 2019 Samuele Bernardini e su due piloti icone del motocross ovvero David Phlippaerts e Alessio Chiodi (entrambi su Yamaha) che vinsero rispettivamente uno e tre titoli mondiali.

La pioggia caduta in abbondanza la notte del sabato non ha compromesso le gare, pertanto la domenica tutto si è svolto regolarmente e le prime vittorie stagionali sono andate allo sloveno Tim Gajser nella MX1 e allo spagnolo Ruben Fernandez nella MX2 (entrambi su Honda).

Completano il podio della MX1 Jeremy Van Horebeek (secondo) e il nostro Alessandro Lupino (terzo), ottimo quarto il sempre velocissimo David Philippaerts.

La classe MX2, vinta da Ruben Fernandez, ha visto salire sul secondo gradino del podio il norvegese Kevin Horgmo (Gas Gas) seguito da Nicholas Lapucci (Fantic).