Manuel Sossella è secondo al Città di Schio

Il pilota vicentino, in coppia con Falzone, torna a sorridere grazie al secondo posto ottenuto sulle strade amiche con la Hyundai i20. Un risultato che ripaga in parte una stagione da archiviare in fretta pensando già in ottica 2022. Fotosport

Vicenza, 29 novembre 2021 – È un verdetto soddisfacente quello emesso dal Rally Città di Schio per Manuel Sossella che al termine di una gara corsa in condizioni difficili, assieme a Gabriele Falzone ha portato sul secondo gradino del podio la Hyundai i20 Ng R5 gommata Pirelli, ottenendo un risultato che lo ripaga in parte dalle delusioni delle precedenti gare dell’annata 2021.

“Finalmente posso ritenermi soddisfatto di come siamo andati in gara – racconta Sossella – e anche se la vittoria è sfumata per un soffio, il fattore più importante è stato quello di aver avuto quei riscontri che ci aspettavamo: dopo il Rally città di Bassano abbiamo lavorato con il team e Gabriele per capire quali fossero i motivi per i quali non riuscivo a sfruttare a dovere la Hyundai messami a disposizione da Friulmotor. Devo dire che i riscontri cronometrici di sabato ci hanno permesso di capire di essere sulla strada giusta, la vettura ha risposto alle mie aspettative confermando i progressi nell’apprendistato di un mezzo tutto nuovo del quale sono certo di non esser ancora riuscito a sfruttarne tutto il potenziale. Quattro prove vinte su sei non ci sono però bastate a conquistare la vittoria nonostante anche qualche rischio preso sull’ultima “Treschè Conca” per tentare il tutto per tutto. Chiudo a Schio un’annata che per gran parte devo etichettare come anomala, ma dopo questa gara anche il morale e le prospettive per il futuro, hanno avuto un deciso rialzo. Colgo una volta di più l’occasione per ringraziare i nostri sostenitori che da sempre ci supportano e permettono di correre a livelli d’eccellenza, condividiamo con loro questo podio e un pensiero particolare lo voglio rivolgere alla Scuderia New Turbomark nella persona di Peppe Zagami, per l’ottima intesa ed il servizio offerto. Ora attendiamo la definizione dei calendari 2022 e in seguito cominceremo ad impostare una nuova stagione sportiva nella quale ce la metteremo tutta per tornare sul gradino più alto del podio”.

La classifica finale vede Sossella e Falzone classificati al secondo posto assoluto con un distacco sul campo di 1”9, aumentato però di 10” di penalità a causa della partenza anticipata di pochi centesimi sull’ultima prova speciale, inconveniente quest’ultimo che non ha comunque cambiato la posizione in classifica.