Masino Motorsport cala il tris a Casciana Terme

Il team di Lamporecchio schiererà la Peugeot 208 R2B, affidata a Iozzia-Pettinari, e la Renault Clio Williams A7, nelle mani di Bonuccelli-Favali, gestendo inoltre in campo gara la Peugeot 106 S16 N2 di Fichi-Fichi.

Lamporecchio (PT), 15 settembre 2021 – E’ pronto ad una nuova ed avvincente sfida Masino Motorsport, che si appresta ad affrontare il 39° Rally Casciana Terme, valido quale appuntamento del Trofeo Rally Toscana ed in programma sabato 18 e domenica 19 settembre, rappresentato da tre equipaggi.

La struttura pistoiese avrà quindi, sulle strade della provincia pisana, un tris di assi alla ricerca di importanti conferme. Salirà per la prima volta sulla Peugeot 208 R2B, dopo aver già collaborato con il team di Enrico Masi, in occasione del Valdinievole, Donato Iozzia, che al suo fianco avrà il navigatore locale Daniele Pettinari. L’alfiere di Art Motorsport 2.0 dovrà fare chilometri con la nuova vettura, cercando le giuste sensazioni per emergere in una classe più che competitiva.

La stessa condizione caratterizzerà la gara di Samuele Bonuccelli, new entry in casa Masino Motorsport. Il pilota versiliese, portacolori di Rally Revolution +1, è appena rientrato dopo 5 anni di assenza, e proverà a togliersi ulteriormente di dosso la ruggine accumulata, andando a scoprire le potenzialità della Renault Clio Williams A7, affiancato alle note dal valido Valerio Favali.

Oltre alle già citate vetture, sotto le tende del team troverà posto anche la Peugeot 106 S16 N2 portata in gara da Matteo e Fabio Fichi. La coppia “familiare”, rappresentante della Squadra Corse Città di Pisa, vedrà nell’occasione il più giovane dei Fichi, Matteo, stringere il volante tra le mani, con il padre Fabio che tornerà alle note: i due andranno a caccia di un risultato di spessore nella gara di casa, all’interno di una classe numerosa e combattuta.

Siamo pronti per questa nuova gara – le parole di Enrico Masi, titolare di Masino Motorsport – Sono tanti i temi che caratterizzeranno questo weekend, a partire dal debutto con la nostra 208 R2B di Iozzia, con il quale abbiamo già avuto modo di lavorare al Valdinievole. Ci ha fatto molto piacere che Bonuccelli, un pilota che ha sempre dimostrato di andar forte, si sia rivolto a noi, desideroso di provare la nostra Clio Williams A7. Con i Fichi c’è ormai un rapporto che va al di là delle gare, e siamo sempre contenti di curare in campo gara la loro vettura. Noi siamo carichi come sempre, desiderosi di offrire il massimo a chi, anche questa volta, ha deciso di fidarsi di noi e della nostra professionalità.”

La 39° edizione del Rally Casciana Terme si avvierà nella giornata di sabato 18, con le operazioni preliminari di verifica e la disputa dello shakedown, previsto nel tratto iniziale della PS1. L’indomani, domenica 19, sarà tutto dedicato alla parte competitiva: dopo il via ufficiale del rally, da Casciana Terme alle 08.01, i concorrenti affronteranno per tre volte le prove speciali di “Casciana Terme” (5,50 km) e “Montevaso” (12,89 km), inframezzate dai due riordini alla Conad di Capannoli e dalle due assistenze, previste a Peccioli. La prima vettura farà rientro a Casciana Terme, dove sventolerà la bandiera a scacchi, alle 16.20, dopo aver disputato 55,17 km di sfide al cronometro, su un percorso totale di 233,42 km.