Mattia Zanin al via del 15° Città di Arezzo

Dopo tanto asfalto finalmente l’opportunità di riaffrontare prove su sterrato tra le crete Senesi e la Valtiberina con una Renault Clio Rally 5 NDM Tecno 

Conegliano, 3 agosto 2021_Pensa a divertirsi, come è giusto che sia a vent’anni da poco compiuti. Ma il 15° rally Città di Arezzo crete Senesi e Valtiberina non sarà solo un’occasione di andare a spasso per sterrati provando l’ebbrezza dei traversi, perché la prova di Campionato Italiano Rally Terra rappresenta quel tipo di test formativo che serve a forgiare un pilota completo. Ne è convinto lo staff che segue Mattia Zanin e che stavolta lo mette al volante di una Renault Clio Rally 5 preparata da NDM Tecno per MC Racing. Esperimento estivo con una nuova squadra e alle note Andrea Budoia, allenamento su fondo a scarsa aderenza in attesa di tornare al Clio Trophy su asfalto con il Rally del Friuli del 20 e 21 agosto. “Finora ho fatto solo un paio di gare su sterrato e quindi ho ancora un sacco da imparare” sottolinea Mattia, sebbene l’anno scorso un exploit al Tuscan Rewind gli abbia consegnato la Coppa Acisport di Classe R1. “Ringrazio dell’opportunità che mi viene concessa, è proprio il momento di stare con le ruote sulla terra – scherza l’alfiere Vimotorsport – dopo le delusioni incassate ad Alba, ammetto un errore mio, e al Marca, causa rottura meccanica, con due possibili vittorie di Classe sfumate sul più bello. Sono entusiasta di poter provare la vettura di NDM Tecno, un team che ho avuto spesso come avversario e la cui professionalità e competenza è ormai riconosciuta. La loro Clio si è sempre dimostrata performante, sia su terra che su asfalto, quindi sarò curioso di valutarne il livello di competitività”. Il 15° Rally Città di Arezzo prevede sabato 7 agosto tre passaggi sulla prova “Alpe di Poti” (13,40 km) e domenica 8 agosto un doppio giro su “Monte S. Marie” (11,30) e triplo su “San Martino in Grania” (8,20).