MM Motorsport assoluta protagonista alla Coppa Città di Lucca: vittoria con Luca Pierotti e primato tra i team partecipanti

Un risultato gratificante, che ripaga dell’impegno profuso in campo gara e conferma l’assoluta affidabilità del parco vetture: il team di Porcari conquista la vittoria assoluta con Luca Pierotti e l’ottava piazza della “top ten” con Pierluigi Della Maggiora. Un’espressione corale che ha garantito la vittoria nel confronto riservato ai team.

Porcari (LU), 19 luglio 2021. È una Coppa Città di Lucca carica di soddisfazioni, di certezze, che ha confermato le aspettative della vigilia e l’assoluta affidabilità del parco vetture proposto: MM Motorsport, grazie ad una prestazione corale di grandi contenuti, si è imposta come vincitrice nella classifica riservata ai team. Un risultato frutto di un impegno concretizzato sull’asfalto “di casa”, affrontato con la consapevolezza di poter esprimere nel migliore dei modi l’impegno profuso da sei equipaggi partecipanti. A garantire la vittoria assoluta al team di Porcari è stato Luca Pierotti, vincitore della 54^ edizione del confronto sulla Skoda Fabia R5 Evo condivisa con la copilota Manuela Milli. Protagonista fin dalla prova inaugurale, il portacolori della scuderia Jolly Racing Team ha incrementato il vantaggio per poi improntare una condotta difensiva nella fase finale di gara, a causa di una “toccata” nella penultima prova speciale che ha danneggiato il posteriore della vettura e che ha avuto ripercussioni anche nel confronto conclusivo, archiviato mantenendo la leadership e valso il primo successo tra le strade di casa.

Nella “top ten” si è elevato anche Pierluigi Della Maggiora, ottavo assoluto con Valerio Favali “alle note”. L’alfiere della scuderia Rally Revolution +1, alla sesta partecipazione della stagione, ha confermato le buone sensazioni destate al volante della Skoda Fabia R5. Un risultato soddisfacente, quello conquistato dal pilota pisano, chiamato ad un confronto che ha visto coinvolti nel confronto di classe ben venti vetture. Condizioni, quelle espresse dalle prove speciali lucchesi, che hanno elevato il tasso di selettività della gara e che hanno reso l’arrivo un obiettivo soddisfacente, contesto che ha dato ampio merito a Vittorio Ceccato e Rudy Tessaro, tredicesimi nella classe R5 su Peugeot 208.

Ha festeggiato sulla pedana d’arrivo anche Sebastiano Galliani, protagonista del debutto sulla Skoda Fabia R5 ed al rientro alle competizioni a sette anni dall’ultimo impegno affrontato. Affiancato – nel ruolo di copilota – da Giacomo Ciucci, il portacolori di Jolly Racing Team ha preso gradualmente dimestichezza con le caratteristiche espresse dalla vettura portando a conclusione l’appuntamento ed onorando la memoria del padre Moreno, tra i fondatori del celebre Rally dello Zoccolo. Un binomio, Galliani-Ciucci, legato alla collaborazione che ha interessato, negli anni 80, i padri dei due conduttori e riproposto in chiave “moderna”.

Prestazione appagante anche per Davide Giovanetti, tornato al volante della Peugeot 208 R2B dopo quattro mesi di inattività e condivisa con Alessio Rossi. Sfortunato ritiro per Andrea Marcucci, impegnato con Richard Gonnella sull’asfalto “di casa”, occasione che ha garantito all’equipaggio il ritorno al volante della vettura boema dopo il Rally Il Ciocco di marzo ma che, nell’ultima prova in programma, li ha costretti alla resa a causa di una toccata.

“Un risultato globale che è frutto del gran lavoro svolto dal team in concerto con gli equipaggi – il commento di Manuela Martinelli, team manager di MM Motorsport – un’esperienza soddisfacente, quella legata alla Coppa Città di Lucca, che ci ha visto condividere con Luca Pierotti la vittoria assoluta e con tutti i nostri portacolori il primato tra i team partecipanti. A loro va il nostro grazie”.