Nuova veste grafica per il sito www.portocervoracing.it

La Porto Cervo Racing chiude il 2020 con un regalo per i suoi associati e gli appassionati di automobilismo. Il sito internet della Scuderia, online dal 2004, rinnova la sua veste grafica diventando più dinamica, di facile consultazione, ricca di informazioni, con numerose sezioni e, soprattutto, come ormai da oltre vent’anni, con un occhio di riguardo per i suoi associati.

La Porto Cervo Racing cresce e pensa sempre di più ai suoi associati. Per la Scuderia presieduta da Mauro Atzei, il 2020 segna l’anno del restyling del sito internet www.portocervoracing.it.

Sardegna tra sport, cultura ed emozione: questo lo slogan scelto dalla Porto Cervo Racing per la home page del sito, nella quale scorrono le splendide immagini dei portacolori e degli eventi organizzati dal Team.

“In un anno particolare come il 2020”, dice il presidente Atzei nel video realizzato per la presentazione del sito, “la Porto Cervo Racing Team vuole essere sempre più vicino ai propri associati, ai piloti, co-piloti, agli ufficiali di gara, allo staff tecnico, ai propri partner e a tutti gli appassionati di motori”.

Il sito, che rientra nel progetto dei festeggiamenti dei vent’anni di attività del Team, integra la comunicazione offerta attraverso le pagine Social costantemente aggiornate della Porto Cervo Racing: Facebook, Instagram, Youtube e Twitter.

“Il nuovo sito della Scuderia è accattivante, di facile accesso, ricco di contenuti”, continua Atzei, “rappresenta la storia del nostro Team, ma anche il presente e il futuro della Scuderia”.

Diverse le sezioni e le sottosezioni presenti: Associazione, per il Sociale, Rally Terra Sarda, Eventi, Media e Partners. Nella pagina dedicata ai piloti e co-piloti, la Porto Cervo Racing offre ai suoi associati sempre più visibilità con il profilo sportivo dei portacolori, la sezione dedicata ai video, alle fotografie, alle pagine social dei piloti e co-piloti e, non ultimo, ai partner che sostengono i portacolori della Scuderia.

“E’ un regalo molto importante per i nostri associati che, attraverso il sito”, sottolinea Atzei, possono valorizzare tantissimo la loro immagine. Inoltre, c’è molta attenzione alle attività dedicate al sociale organizzate dall’associazione e, per quanto riguarda la sezione del Rally Terra Sarda, è un ‘sito nel sito’ nel quale è inserito tutto il materiale della gara da noi organizzata, compresa la rivista sfogliabile, un altro utile strumento per la valorizzazione del territorio e degli sponsor. E’ un sito completo, ben costruito che vi invito a visionare. Ringrazio chi lavora per la realizzazione: Sandra Medda, Paolo Fiori che da sempre ha collaborato per il sito del Team, Silvia Matzedda, Marzia Tornatore, Massimo Medda e Mattia Manias, uno staff che si occupa dei contenuti e del costante aggiornamento. Un ringraziamento particolare è rivolto soprattutto a chi ha realizzato il sito, la Smart Media Service srl e la Sardegna Infopoint, nelle figure di Maurizio Bellesso e Paolo Cogoni.

Inoltre, nel sito www.portocervoracing.it, che rappresenta un contenitore di notizie e di immagini al servizio degli associati e degli appassionati di automobilismo, a breve sarà presente anche una sezione dedicata all’acquisto dei gadget della Scuderia.

“A nome del direttivo della Scuderia”, conclude Atzei, “colgo l’occasione per augurare a tutti un buon Natale, con la speranza di vivere un 2021 con tanta serenità e il rombo dei motori. Noi siamo pronti, se tutto andrà bene, riprenderemo tutte le attività sociali e il Rally Terra Sarda in programma la prima settimana di ottobre”.

La Porto Cervo Racing, nata nel 1999, promuove il motorsport e tutto ciò che concerne l’automobilismo: con i portacolori provenienti da tutta Italia, è presente nelle gare valide come prove di campionato nazionale e mondiale. La Scuderia, negli ultimi dieci anni, ha organizzato e co-organizzato diciannove Rally (su terra, asfalto e con validità nazionale) durante i quali, è stato unito l’aspetto sportivo a quello culturale e, non ultimo, ha promosso e valorizzato il territorio, una vera “vetrina” internazionale che fa scoprire i paesaggi inediti e di incomparabile bellezza della Sardegna.