Paolo Andreucci porta M33 e Skygate al successo nel 14° Rally delle Marche

18.10.2021 – Gara a senso unico e successo assolutamente meritato per Paolo Andreucci che nel weekend appena trascorso ha permesso ad M33 e Skygate di aggiungere un altro trofeo nella bacheca di questo esaltante 2021. L’occasione è stata il 14° Rally delle Marche, apputamento inaugurale del Raceday Rally Terra 2021/2022 a cui il pilota garfagnino ha preso parte sia per continuare lo sviluppo delle MRF Tyres che come allentamento per il prossimo Liburna Terra.
Navigato da Rudy Briani sulla Skoda Fabia R5 Evo preparata da H-Sport, il pluricampione italiano non si è certo risparmiato vincendo quattro delle sei prove speciali in programma ed andando a cogliere il successo al termine con 23.6 secondi sui primi inseguitori. Decisamente positiva quindi questa uscita che, a questo punto della stagione, si è rivelata sicuramente cruciale per poter consentire la ricerva e lo sviluppo degli pneumatici da terra MRF Tyres che già hanno dimostrato, proprio con Andreucci, il loro grande valore.
“Bene, sono contento – ha commentato il vincitore. – Abbiamo fatto delle prove di gomme, ovviamente tenendo anche un buon ritmo, è stata una gara molto interessante. Le prove qui sono molto belle, piacevoli da guidare e quindi sono ovviamente soddisfatto, per me e per il team, di essere risucito a vincere la gara: qualuque siano le condizioni non è mai facile vincere”.
Dopo questa parentesi, M33, Skygate e Andreucci torneranno in abitacolo dal 5 al 6 novembre per il 12° Liburna Terra, round conclusivo del Campionato Italiano Rally Terra 2021 dove attualmente il toscano insegue al secondo posto con 57.5 punti.