PARTE LA “CAMPAGNA TRICOLORE” DI MOVISPORT: AL CIOCCO CON GRANDI ASPETTATIVE

Ben nove vetture schierate in lucchesia per questo fine settimana di avvio del CIR, inseguendo il titolo con Basso e Crugnola e mirando anche al Campionato “Asfalto” con Michelini, Pollara e Scattolon. Foto Bettiol

Reggio Emilia, 08 marzo 2021 – Sarà un Campionato Italiano Rally da “grandi firme”, quello che Movisport ha organizzato per il 2021, partendo da questo fine settimana dalle selettive “piesse” del Ciocco, in Toscana, provincia di Lucca.

Per la prima tricolore, il 44° Rally del Ciocco e Valle del Serchio, la scuderia reggiana propone ben nove equipaggi, ma soprattutto propone il top tra i driver, schierando il Campione in carica Andrea Crugnola ed il vice, Giandomenico Basso, per il quale è un ritorno con i colori della Scuderia.

Obiettivi importanti, per entrambi, decisi a fare man bassa di vittorie, l’uno per bissare lo scudetto, l’altro per riscatto dopo la delusione del mancato titolo all’ultima gara del 2020. Crugnola, che in coppia con Pietro Ometto ha rinnovato la collaborazione con il sodalizio, avrà a disposizione una Hyundai i20 R5 a titolo ufficiale e Basso, assecondato dal fido Lorenzo Granai, una Skoda Fabia R5 ed entrambi hanno ben chiaro l’obiettivo: partire con la marcia giusta dal Ciocco, facendo presagire una vera lotta “in casa”. Crugnola ha vinto l’ultimo “Ciocco dello scorso agosto, Basso lo ha vinto quattro volte, l’ultima nel 2019: decisamente sintomatico pensare ad un dualismo tanto spettacolare quanto entusiasmante.

Tra i tanti motivi di interesse al Ciocco Movisport propone poi “nomi” di rilievo per il Campionato Asfalto (CIRA), dove Rudy Michelini (con Perna alle note sulla VolksWagen Polo R5), Marco Pollara (con Mangiarotti su una Citroen C3 R5) e Giacomo Scattolon (insieme a Bernacchini su VolksWagen Polo R5) si presentano ai nastri di partenza come tra i più accreditati al successo sia in gara che nella stagione. Una stagione dove non mancheranno certo gli avversari.

Poi, Gianluca Tosi – Alessandro Del Barba, sulla fida Skoda Fabia R5 tornano al Ciocco per l’ennesima occasione come ottimo allenamento in vista della stagione che hanno annunciato sarà sia nell’IRCup che nella Coppa di V zona. Un allenamento che potrebbe portarsi come in passato a farsi notar nella mischia tricolore, e della partita saranno anche Matteo Bonini – Paolo Zanini, su una Hyundai i20 R5,  Matteo Lusoli – Giacomino Mucci e Davide Tiziani – Eugenio  Razzari, entrambi a bordo dell’intramontabile (Renault Clio S1600).

Ci sarà poi presenza di un’altra top car nella parte della gara riservata alla prima prova della Coppa Rally di VI zona (CRZ): sarà la Ford Fiesta R5 affidata a Marco Ferrari – Maurizio Casari, anche loro in cerca di gloria tra i diversi forti driver locali che hanno annunciato essere al via.      

Il 44° Rally del Ciocco e Valle del Serchio si svilupperà quasi interamente nella giornata di sabato 13 marzo, che prevede tre prove speciali – Massasassorosso, Careggine e Molazzana – da ripetere tre volte, con l’“antipasto” gustoso e spettacolare di venerdì 12, che ha in programma la disputa della Super Prova Speciale all’interno della Tenuta Il Ciocco, la prima “Power Stage” della stagione, che verrà interamente trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport. Il cuore dell’evento, con Direzione Gara, servizi, Sala Stampa, verifiche, parco assistenza, partenza e arrivo, sarà concentrato totalmente all’interno della Tenuta Il Ciocco. Il rally Il Ciocco e Valle del Serchio ha in programma le ricognizioni del percorso nella giornata di giovedì 11 marzo, che in serata prevede le verifiche e punzonatura per i piloti prioritari e per gli iscritti al CIR. Venerdì 12 marzo a calendario le verifiche tecniche e lo shakedown, che precede di poche ore la partenza del 44° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, alle ore 16.00 e lo start, alle ore 16.20 della Super Prova Speciale. Sabato 13 marzo alle ore 7.00 il via della seconda sezione del rally, con arrivo finale previsto alle ore 18.00.

Movisport sarà poi al fianco di Guido Zanazio – Mauro Tosetto alla quinta edizione del Motors Rally Show Pavia, competizione in Circuito prevista a Castelletto di Branduzzo. La coppia avrà a disposizione una Skoda Fabia R5 EVO.