Pavel Group al via del Rally al Ciocco: Luca Panzani avvia la corsa al titolo di VI Zona

Dopo il successo al “Carnevale” la squadra pistoiese ed il pilota di Lucca sono pronti per l’avvio del Campionato di Zona.Nella foto Amicorally: Panzani in azione

Serravalle Pistoiese (Pistoia), 28 febbraio 2022 – Neppure un mese dopo l’esaltante debutto stagionale del “Carnevale” con la vittoria sicura di Luca Panzani, Pavel Group, si appresta adesso al primo passo nel tentativo di conquista della Coppa Rally di VI Zona 2022.

Squadra che vince ovviamente non si cambia, ed ecco che questo fine settimana, al 45° rally del Ciocco e Valle del Serchio, primo atto del “tricolore” e prima occasione appunto del CRZ a coefficiente 1,5, Luca Panzani è pronto, con una Skoda Fabia R5/Rally2, ritrovando al suo fianco Francesco Pinelli, a cercare l’avvio bruciante, anche nella ricerca del riscatto dopo la sfortuna del 2021, quando la vittoria gli sfuggì per un soffio.

La gara del “Carnevale”, al di là del successo conquistato, era da leggere esclusivamente come un utile test dopo sette mesi di pausa da parte dell’equipaggio e l’obiettivo al Ciocco sarà dunque quello del successo, senza mezzi termini, pur dovendosi confrontare con avversari di livello, di certo motivati e ben equipaggiati. Peraltro, Panzani, al “Ciocco” ha un “conto in sospeso”: con l’edizione dell’anno scorso che lo vide chiudere secondo dopo tre quarti di gara al comando e limitato nel finale dal non avere gomme adeguate per la pioggia caduta nel finale.

“Sicuramente il successo al “Carnevale” è stato una iniezione di fiducia per me e per la squadra – commenta Luca Panzanila consapevolezza di avere stabilito un target, primo step di un cammino stagionale che ci debba portare alla finale di Cassino, e la certezza di essere partiti bene. Al Ciocco lo scorso anno non fu una  gara fortunata, ci mancarono le gomme adeguate con la pioggia finale, per cui c’è anche la voglia di riscatto. Ma ci dovremo concentrare sul partire bene per la corsa al titolo di zona, vogliamo giocarci la finale nel Lazio ad ottobre, il lavoro per questo obiettivo è appunto partito con il training al “Carnevale”, da ora si fa sul serio. Gli avversari durante la stagione, come anche qui al Ciocco, non mancheranno, per questo dovremo sfruttare al massimo il coefficiente maggiorato di punteggio. Siamo pronti, con la squadra oramai c’è feeling, c’è motivazione, con la Skoda sensazioni perfette, non si può che immaginare di far bene”.

Percorso ridotto per il “Ciocco” versione CRZ Coppa Rally di Zona, a massimo coefficiente di validità, che si svolgerà tra venerdì 4 e sabato 5 marzo, su un percorso che comprende sei prove speciali in totale. Per il “Ciocco CRZ”, partenza della prima frazione venerdì alle ore 17.12 dal Parco Assistenza, per disputare le ultime due speciali della giornata, Puglianella e Careggine 1, con rientro per chiusura tappa alle ore 19.15. La partenza della seconda frazione è prevista per le ore 8.30 del sabato, in programma quattro prove speciali, Il Ciocco 1, Massa-Sassorosso 1, Careggine 2, Renaio 1, con arrivo finale a Il Ciocco alle 15.06.