PEUGEOT AL VIA DEL 44° RALLY IL CIOCCO CON IL NUOVO EQUIPAGGIO

Manca poco all’inizio della stagione 2021 del Campionato Italiano Rally. PEUGEOT è pronta a scattare al via del 44° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio con la Nuova PEUGEOT 208 Rally 4. A guidarla ci sarà il nuovo equipaggio formato dai fratelli NUCITA, con Andrea al voltante e Giuseppe alle note. Una coppia che punterà fin da subito a conquistare punti preziosi per il campionato due ruote motrici con il prezioso supporto del team F.P.F. Sport di Fabrizio e Michele FABBRI.

La partenza della prima gara di campionato avverrà domani, venerdì 12, alle ore 16. Dieci prove speciali con arrivo previsto per sabato tardo pomeriggio. Sicuramente una tradizionale tappa del campionato italiano rally ma che sarà un banco di prova importante per il nuovo equipaggio che dovrà da subito trovare il giusto setup con la nuova auto, fresca vincitrice dell’edizione 2020.

Il programma 2021 di PEUGEOT Italia si declinerà con la partecipazione a cinque rally (Rally Il Ciocco, Rally Sanremo, San Marino Rally, Rally di Roma Capitale e Liburna Terra) e sarà supportato da Total, Pirelli, Sparco, Gen-Art, PSA Banca e come sponsor etico la Fondazione ANT Onlus: a tutti loro va il ringraziamento di PEUGEOT per il costante impegno.

Andrea Nucita (pilota ufficiale PEUGEOT 208 Rally 4): “Il Ciocco è una gara molto difficile, con molti cambi di fondo, dal viscido al grip medio, e dove – storicamente – si deve fare una grande attenzione a stare in strada perché è facile forare.  Usciamo dalla prima giornata di test con la 208 Rally 4, il primo vero e proprio contatto con la vettura, e credo che il potenziale della macchina possa essere espresso in ogni condizione. Riguardo le prove speciali, l’esperienza degli anni passati ci porta a dire che la Molazzana e la Careggine saranno decisive. La prima molto ostica con dei tratti parecchio viscidi e la seconda ha sempre fatto la differenza in termini di riscontri cronometrici e distacchi.

Siamo pronti, abbiamo fatto un ottimo lavoro sia con la squadra sia con le nostre Pirelli, ora concentrazione massima cercando di limitare al minimo l’emozione per il debutto. Abbiamo tutto il potenziale per fare bene”.

Michele FABBRI (F.P.F. Sport): “La prima gara del Tricolore come da tradizione, con tutte le insidie e novità del caso. L’affronteremo con un nuovo pilota per cui abbiamo cercato di adattare le caratteristiche della 208 a quelle di Andrea. È una delle gare più scivolose del campionato, per cui si partirà con un assetto morbido senza perdere troppo in precisione. La scelta delle gomme sarà fondamentale e dovremo trovare il giusto equilibrio tra una copertura precisa con meno grip e una più morbida per avere più trazione e sfruttare meglio l’anteriore”.