Quattro gli impegni agonistici, questo fine settimana, per la scuderia RO racing

Un nuovo fine settimana intenso per i colori della scuderia RO racing. Rally, Salita e Slalom le discipline che vedranno impegnati gli alfieri del sodalizio di Cianciana in questo caldo weekend di inizio agosto. Atmosfera rovente sui campi di gara, dove in tanti proveranno a ben figurare.

Due rally, una salita e uno slalom saranno gli impegni agonistici del fine settimana della scuderia RO racing. Appuntamenti agonistici che spazieranno, come è ormai consuetudine, su tutto lo Stivale.

In Sicilia al Rally del Tirreno, valido per la Coppa rally di ottava zona, ci saranno sette equipaggi a tenere alto il vessillo della scuderia della provincia di Agrigento. In classe A6 il giovane talento mussomelese Salvatore Scannella dividerà l’abitacolo della sua Peugeot 106 con Giuseppe Augliera e proverà a ribadire la sua supremazia tra gli under 25. In classe N3 Massimo Burrogano e Marco Cirrito, a bordo della loro Renault Clio Light, saranno pronti a dare battaglia e a vedersela con i compagni di scuderia Francesco e Jessica Miuccio che saranno della partita con la loro Clio in versione Williams. Nella stessa classe, ai nastri di partenza, ci saranno anche Carlo Stassi e Vincenzo Cusenza. In classe N2 Mario Trovato – Keti Fareri, con la loro Peugeot 106, proveranno a essere protagonisti. Nuova classe, la Racing Plus 1.6 per Paolo Celi e Rosario Malino. Nella gara riservata alle storiche Mauro Lombardo e Rosario Merendino, a bordo della Porsche 911 seguita dal preparatore Guagliardo, vorranno bissare la vittoria del Rally del Salento.

Nel Lazio, alla prima edizione del Rally Città di Monte San Giovanni Campano, Carmine Tribuzio e Gianni Stracqualursi, su una Skoda Fabia R5 Evo2 della Erreffe, saranno di diritto tra i pretendenti al successo finale. Nella stessa manifestazione su una vettura gemella, affidata alle cure del preparatore bergamasco Fabrizio Colombi, vorranno dire la loro anche Emanuele Giannetti e Marco Lepore.

In Calabria, alla decima salita Morano Campotenese, prima uscita stagionale nel Campionato italiano velocità della montagna per Saverio Miglionico che porterà all’esordio la sua nuova Osella PA 2000.

In Molise, alla prima edizione dello Slalom dei Saraceni Città di Cercemaggiore, saranno tre i piloti che difenderanno i colori della scuderia. Riccardo Di Iuorio con la sua Radical 1400 cercherà di entrare nelle posizioni nobili della classifica generale. Andrea Primi, a bordo di una Renault 5 Turbo e Federico Di Iuorio, con una Citroen Saxo, proveranno a ben figurare nelle loro rispettive categorie.