“R Italian Trophy” – 21° Rallye dei Nebrodi

Maurizio Mirabile vince in solitaria nel 1° Raggruppamento, Rosario Cannino si impone nuovamente nel 2° Foto Magnano

La gara siciliana, svoltasi il 10 e 11 luglio scorsi, terzo appuntamento dell’R ITALIAN TROPHY nonché della Coppa Rally di Zona 8, ha restituito i verdetti dei 2 raggruppamenti.Nel 1°, Maurizio Mirabile in coppia con Calogero Calderone e la loro Skoda Fabia R5, in solitaria, guadagnano punti preziosi per la classifica della serie staccando tra l’altro, un ottimo quarto posto assoluto di gara ad un soffio dal terzo gradino del podio. Nel 2° raggruppamento terza vittoria su 3 partecipazioni per il duo composto da Rosario Cannino e Giuseppe Buscemi su Peugeot 208 R2B che rafforzano ulteriormente la leadership nella classifica di zona 8, accumulando sino ad ora un punteggio ”importante” in ottica assoluta nella Serie. Seconda piazza per la coppia formata da Giovanni Barreca e Nello Carnevale su Renault Twingo R2B. Alle loro spalle Alessandro Scalia con Davide Masotto conducono all’arrivo la loro Peugeot 208 R2B in terza posizione, e a bordo di una Renault Clio R3C, Alessio Spiaggia in coppia con Alfredo Cicirello, giungono quarti al traguardo di questa 21esima edizione del Rallye dei Nebrodi. Gara decisamente non fortunata invece per gli altri 2 equipaggi in lizza nel 2° raggruppamento e precisamente Cesare Cassarà in coppia con Antonino Marino su Peugeot 208 R2B costretti al ritiro nel corso della seconda prova speciale e Gaspare Ancona con al proprio fianco Salvatore Mirenda sempre su Peugeot 208 R2B, che hanno dovuto anche loro alzare bandiera bianca prematuramente.Prossimo appuntamento fissato in zona 8 è il 18° Rally del Tirreno, in programma nei giorni 7 e 8 agosto prossimi.