“R Italian Trophy” – 36° Rally Bellunese Filippo Bravi si impone nel 1° Raggruppamento, Oscar Fioroni di forza si aggiudica il 2°

Foto Magnano

Spente le luci sulla 36esima edizione del Rally Bellunese, gara d’apertura della Serie R ITALIAN TROPHY e della Coppa Rally di zona 4, i verdetti giunti dagli asfalti pedemontani della provincia di Belluno hanno evidenziato, in entrambi i raggruppamenti, una netta supremazia dei 2 equipaggi vincitori.Nel 1° raggruppamento l’equipaggio composto da Filippo Bravi con alle note Enrico Bertoldi sulla loro Hyundai I20 R5 hanno imposto un ritmo serrato aggiudicandosi anche il punteggio aggiuntivo previsto dal regolamento, vincendo 6 delle 7 prove speciali in programma e finendo la gara con un brillante 2° posto assoluto. Alle loro spalle, sul secondo gradino del podio, un regolare Stefano Peruch in coppia con Andrea Budoia su Skoda Fabia R5. Terza piazza e attardati anche da condizioni meteo avverse, l’equipaggio tutto bellunese composto da Fabrizio Paris e Silvia Mosena, sempre su Skoda Fabia R5. Quarta posizione, sempre su Skoda Fabia R5 per il duo Daniele Zamberlan ed Enrico Nicoletti. Quinta piazza per la coppia Nicola Cescutti e Paolo Cargnelutti anche loro su Skoda Fabia R5. Gara non fortunata invece per l’equipaggio composto da Alberto Martinelli e Giulio Calligaro sempre su Fabia R5, costretti ad alzare bandiera bianca al termine della quinta piesse.Nel 2° raggruppamento Oscar Fioroni con a fianco Debora Fancoli su Renault Clio R3C si sono imposti di forza sugli altri equipaggi, a cominciare dal 2° classificato, il duo composto dall’esperto Renzo Rampazzo e Michael Guglielmi sempre su Renault Clio R3C. Terzo gradino del podio e autori di un’ottima gara, l’equipaggio composto da Alberto Spagolla con a fianco Fabio Lazzarotto su Peugeot 208 R2B. Alle loro spalle, in quarta posizione, Nicola Dal Col e Melania D’Agostino su una Ford Fiesta di classe R2B. Quinta piazza per il polesano Eros Finotti con alle note Nicola Doria su Peugeot 208 R2B; sesta posizione e sempre su Peugeot 208 R2B per Stefano Facchin e Stefano Lovisa; chiude il raggruppamento in settima posizione Jacopo Bergamin con Ylenia Montagner. Ritiro invece per l’equipaggio Matteo De Sabbata-Giulia Barbieri su 208 R2B.Prossima gara in zona 4 sarà la settima edizione del Rally Valli della Carnia, previsto nei giorni 26 e 27 giugno prossimi, rally che torna a rivivere dopo lo stop quasi obbligato dell’anno 2020 causa pandemia.