“R Italian Trophy” – al 37° Rally Della Lanterna

Foto Magnano. La Regione Liguria e in particolare la Val d’Aveto, nel prossimo fine settimana e precisamente sabato 19 e domenica 20 giugno, vedrà il riaccendersi delle competizioni rallystiche in Zona 2, con la disputa del 37° Rally della Lanterna, quarta gara valida della Serie R ITALIAN TROPHY. Ottimo per quantità e qualità l’elenco dei piloti iscritti alla Serie nei 2 raggruppamenti, con un totale di 16 equipaggi che si sfideranno lungo gli affascinanti asfalti liguri delle 8 prove speciali che compongono il rally.

Nel 1°, con il nr. 3 Andrea Spataro assieme a Gabriele Falzone su Skoda Fabia R5, attuale leader della classifica, cercherà di incrementare ulteriormente il suo punteggio ma dovrà vedersela con gli altri equipaggi presenti e che saranno sicuramente agguerriti a cominciare dal n. 4 Giacomo Scattolon con alle note Simone Cuneo su Volkswagen Polo R5; si prosegue con il nr. 7 sulle portiere della Skoda Fabia R5 condotta da Alberto Biggi con Marco Nari alle note; con il nr. 9 Stefano Baccega con Pietro D’Agostino con l’altra vettura tedesca di classe R5, Polo. Conclude l’elenco con il nr. 10 Jordan Brocchi con a fianco Alessia Muffolini su una Fabia di classe R5. Nel 2° raggruppamento, ad aprire le danze troviamo con il nr. 31 Loris Battistelli e Manuel Dal Santo con la prima delle Renault Clio R3C in gara; stessa vettura per Moreno Cambiaghi e Arianna Faustini con il nr. 32 sulle portiere, secondo in classifica del 2° raggruppamento di zona. Altra Clio R3C, quella di Luca Fiorenti in abitacolo con Manuel Fenoli con il nr. 33 mentre con il nr. 35 gli svizzeri Davide Chiappa e Gea Daldini sempre su Clio R3C. Ancora una Renault Clio ma di classe R3T, con il nr. 37 per l’altro equipaggio elvetico composto da Kim Daldini e Daniele Rocca, attuali leader della zona. Si prosegue con il nr. 38, il consolidato duo formato da Alex Vittalini e Roberto Zambretti con la loro Citroen DS3 classe R3T. Su un’altra vettura francese ma della casa del Leone, al via con il nr. 39 Flavio Brega e Marco Zegna su una 208 Rally4 di classe R2C. I restanti 4 equipaggi ai nastri di partenza, saranno tutti a bordo di Peugeot 208 R2B e precisamente con il nr. 42 Daniele Balestrero con Alessandro Cervi; con il nr. 45 Michel Della Maddalena con Fabio Berisonzi; con il nr. 48 Davide Craviotto assieme a Fabrizio Piccinini e con il nr. 50 Roger Vardanega per l’occasione navigato da Samuele Pellegrino. Il 1° concorrente della manifestazione prenderà la bandiera tricolore alle 17.15 di sabato 19 giugno dall’Hosteria Luna Piena di Santo Stefano d’Aveto, per poi affrontare le prime 2 prove speciali, la “Monte di Mezzo” da ripetere 2 volte. A seguire le vetture verranno condotte in riordino notturno per uscirne domenica 20 a partire dalle ore 9.00 ed affrontare le restanti 6 prove speciali e precisamente la “Pievetta” e la “Monte Penna” da ripetere 3 volte entrambe per un totale di tratti cronometrati pari a 60.84 km. L’arrivo è previsto in località Allegrezze di Santo Stefano d’Aveto a partire dalle 17.00.