“R Italian Trophy” scatta al 39° Rally 2 Valli

Foto Magnano

L’edizione 2021 del Rally 2 Valli, potrà nuovamente contare come fulcro della gara, l’arrivo nella splendida ed unica Piazza Bra, la cui pedana sarà infatti posizionata davanti alla Gran Guardia, dove si terrà la cerimonia di premiazione sabato 9 ottobre dalle 19.15, a seguito della gara CIR. La gara veronese rappresenta la penultima gara valida della Serie R ITALIAN TROPHY di zona 3. L’elenco dei piloti iscritti alla Serie nei 2 raggruppamenti vede 9 equipaggi in totale che si sfideranno lungo gli affascinanti asfalti veronesi delle prove speciali che compongono il rally. Nel 1° raggruppamento e primo a prendere la bandiera tricolore della gara della Coppa di Zona, sarà con il nr. 201 il veronese Federico Bottoni con alle note Sofia Peruzzi su Skoda Fabia R5. Alle loro spalle, con il nr. 202 Roberto Righetti in coppia con Massimo Nalli su Citroen DS3 R5. L’elenco prosegue con il nr. 204 sulle portiere della Skoda Fabia R5 condotta da Paolo Menegatti in coppia con Matteo Gambasin. Con il nr. 206 il duo formato da Mattia Targon e Andrea Prizzon sempre su Skoda Fabia R5, stessa tipologia di vettura anche per il quinto e ultimo equipaggio del 1° raggruppamento, quello formato da Michele Caliaro e Fabio Andrian. Ad aprire le danze nel 2° raggruppamento sarà con il nr. 221 Stefano Strabello con l’esperto Ivan Gasparotto al proprio fianco su Peugeot 208 R2C; con il nr. 224 Roberto Campostrini con alle note Sara Refondini anche loro su Peugeot 208 ma di classe R2B; con il nr. 225 Valentino Gaspari e Michele Tosi su Ford Fiesta R2B e per finire con il nr. 229 Giuseppe Rizzi navigato da Nereo Salvadore su Peugeot 208 R2B. Il 1° concorrente della manifestazione prenderà il via, a seguito della carovana del CIR a partire dalle 7.30, sabato 9 ottobre dal Parco Assistenza sito nella città scaligera presso il Parcheggio C dello Stadio Bentegoni. Tre le prove speciali da disputare e ripetere 2 volte, una di queste ben conosciuta, la versione corta della “Tomasi Auto – Ca’ del Diaolo” di 5, 16 km mentre le restanti 2 inedite e precisamente la “Aleph – San Francesco” di 12,80 km e la “Banca Valsabbina – Orsara” di 12,86 km. 61,64 saranno i km cronometrati totali. Come già anticipato, arrivo previsto a partire dalle 19.15, a seguito della gara CIR, nella splendida cornice di Piazza Bra.