Rally del Ciocco Sfortunato per Rally Revolution+1 : Della Maggiora “Senior” fermato da una “toccata”

Con la Skoda Fabia Evo di MM Motorsport, il gentleman lucchese, con al fianco di nuovo Sauro Farnocchia era ampiamente in testa alla classifica “Over 55” quando una “toccata” lo ha messo fuori causa. Pierluigi Della Maggiora in azione al Ciocco (foto AmicoRally)

Lucca, 7 marzo 02022 – Decisamente sfortunato, l’avvio della Coppa di VI zona, al Rally del Ciocco nel fine settimana passato, per la scuderia lucchese Rally Revolution+1.

In gara, con una Skoda Fabia R5/Rally2 “evo” firmata MM Motorsport, vi era il gentleman lucchese Pierluigi Della Maggiora, Campione regionale in carica della “over 55”, deciso a rimettersi in gioco per concedere il bis di titoli.

Al via affiancato da Sauro Farnocchia, Della Maggiora aveva impostato al meglio la sfida del Ciocco, prove speciali molto tecniche e ricche di insidie, cercando il risultato importante, sfruttando al massimo il coefficiente maggiorato di punteggio conferito dalla gara, che era anche la prima prova del Campionato Italiano.

Una partenza di buon ritmo nonostante le prime prove corse con l’oscurità, aveva assicurato alla coppia la top ten assoluta, al nono posto, primi ampiamente tra gli “over 55”, poi a metà della seconda giornata, durante la sesta prova speciale di Careggine una “toccata” ha danneggiato una ruota, costringendoli al ritiro. Sino ad allora, pur con qualche problema meccanico, avevano saputo rimanere bene nelle posizioni di vertice della sfida.

COMMENTO DI PIERLUIGI DELLA MAGGIORA: “Il primo assalto è andato male. Peccato, perché sino al ritiro eravamo soddisfatti del rendimento ottenuto e dei tempi fatti segnare. Purtroppo abbiamo affrontato molto forte la discesa di Careggine, che non perdona, e noi non ci ha perdonati. L’errore ci sta, siamo a correre. Mi dispiace per Sauro, sempre perfetto, per la squadra e per i partner che ci seguono con passione ed interesse, adesso voltiamo pagina e guardiamo alla prossima, più motivati che mai”.