Rally Lana 2020. Dopo due PS comanda Crugnola

A cura dell’Ufficio Stampa Rallylana

Il nuovo record sulla Rosazza d’apertura ha chiarito immediatamente che Andrea Crugnola aveva tutte le intenzioni di ripetere la cavalcata al vertice che ha contraddistinto la sua prestazioni vincente di sette giorni fa nel Casentino. Tranne Corrado Pinzano, tutti gli altri a 1” al chilometro almeno.

 

Ma la Tracciolino che l’ha seguita ha visto un super Ivan Carmellino approfittare dello scivolone di Corrado Pinzano, con successo di un soffio nella ps e conquista del posto d’onore.

 

Fra Elwis Chentre e Alessandro Gino testa a testa serrato per il terzo posto, mentre fra le due route motrici inizio alla grande per Roberto Vescovi.

 

All’appello mancano già alcuni piloti, ad iniziare dallo svizzero Sulmoni con la Ford Fiesta Wrc.

 

Ora tutti tornano a Biella per il Parco Assistenza in attesa di riaffrontare queste due prove alla luce dei fari.