René Arnoux e la Ballot del 1921 al centenario del Circuito di Brescia-Montichiari

Il campione francese di formula 1 e la vettura vincitrice del primo gran premio partecipano alla rievocazione storica in programma dal 16 al 19 settembre con un incredibile schieramento di auto, moto e aerei storici

Il Circuito Internazionale di Brescia-Montichiari compie 100 anni e dal 16 al 19 settembre si terrà il grande evento rievocativo organizzato dall’ASI e dall’HRC Fascia d’Oro. Ospiti d’eccezione saranno il campione francese di Formula 1 René Arnoux – protagonista nella massima serie tra il 1978 e il 1989 alla guida delle monoposto Renault, Ferrari e Ligier – e la vettura Ballot 3/8 LC che nel 1921 si aggiudicò quel primo “Gran Premio d’Italia Internazionale” con un altro pilota francese, Jules Goux.

La Rievocazione si svolgerà sulle stesse strade che ripercorrono quell’antico tracciato, teatro del primo “Gran Premio d’Italia Internazionale Automobili-Aeroplani” e del primo “Gran Premio Motociclistico delle Nazioni” disputati nel 1921: si trattò di una competizione epocale, che vide protagoniste le automobili, gli aerei e le motociclette. Sabato 18 settembre, all’interno della base militare di Ghedi, sede del VI Stormo Diavoli Rossi dell’Aeronautica Militare, auto, moto e aerei storici ricomporranno quell’irripetibile quadro storico del 1921.