Roberto Gobbin all’assalto del Barum per la FIA R-GT Cup

Continua la caccia del pilota pinerolese al campionato europeo riservato alle vetture Gran Turismo. Nel prossimo fine settimana il portacolori di Meteco Corse sarà al via della gara in Repubblica Ceca affiancato per la seconda volta dal saluzzese Ismaele Barra sulla 124 Abarth Rally curata dalla Evo Motorsport di Monforte d’Alba. La stagione 2022 di Roberto Gobbin è supportata dalla concessionaria Targa Auto di Pinerolo.

ZLÌN (Repubblica Ceca), 22 agosto – Continua il percorso continentale di Roberto Gobbin, che nel prossimo fine settimana sarà impegnato nel Barum Czech Rally Zlìn, quarta prova del Campionato FIA R-GT, che rappresenta l’obiettivo stagionale del pilota pinerolese.

Ho già disputato il Barum lo scorso anno e ne sono rimasto affascinato, sia per la perfetta organizzazione, sia per il percorso che racchiude in sé ogni condizione rallistica” afferma il pilota pinerolese. “È una gara velocissima (lo scorso anno il vincitore chiuse alla media di 105 km/h), che nella stessa prova propone le situazioni più svariate, passando repentinamente dal sottobosco con l’asfalto coperto di foglie, alla strada provinciale molto larga liscia e perfettamente asfaltata, sulla quale si viaggia per centinaia e centinaia di metri a limitatore; per poi magarti immettersi in uno sterrato tortuoso molto stretto e dissestato, con la macchina che sbanda da tutte le parti”.

L’esperienza maturata lo scorso anno, quando Gobbin chiuse terzo di Abarth Rally Cup, sarà molto utile al pilota pinerolese per ottenere un buon risultato in questa edizione. “L’obiettivo è fare bene per continuare a rimanere sul podio della classifica della Coppa FIA R-GT. Il format della gara è sostanzialmente quello dello scorso anno, anche se ogni singola prova è stata modificata dagli organizzatori per rendere più interessante il percorso. È una gara molto lunga, come piace a me, con oltre 200 chilometri di prove speciali, la più lunga delle quali è l’impronunciabile (per noi italiani) Drzkovà di oltre 24 chilometri, che riprende quasi integralmente una speciale già affrontata lo scorso anno, mentre è stata leggermente allungata la velocissima Pindula (19,54 km) da percorrere con l’acceleratore a fondo dal primo all’ultimo metro”.

Il Barum Czech Rally Zlìn rappresenta anche la seconda esperienza di Roberto Gobbin con a fianco il navigatore saluzzese Ismaele Barra. “Al Rally di Roma Capitale abbiamo trovato subito l’affiatamento, quindi la squadra per la trasferta in Repubblica Ceca è totalmente confermata. Abbiamo testato nei giorni scorsi la 124 Abarth Rally curata dalla Evo Motorsport di Monforte, mentre a Zlìn avremo come sempre il supporto del nostro direttore sportivo Aldo Malchiodi. Insomma è tutto pronto per fare una bella gara e raccogliere un bel bottino di punti per il campionato FIA R-GT” conclude il pilota pinerolese portacolori di Meteco Corse.

Il 51° Barum Czech Rally Zlìn è valido, fra l’altro, come settima prova del Campionato Europeo Rally, oltre che come quarto appuntamento della FIA R-GT Cup. Centro dell’evento è Zlìn, città della Moravia meridionale, ricca di storia e di monumenti architettonici. La gara entrerà nel vivo giovedì 25 agosto con le verifiche e le ricognizioni, che proseguiranno anche venerdì 26 agosto, giornata che prevede lo shake down su un tratto di 4,57 chilometri a partire dalle 9.10 del mattino.

Il via ufficiale della gara verrà dato alle ore 16.00 di venerdì 26 agosto dal cuore di Zlìn. Alle 20.37 i concorrenti usciranno dal parco assistenza per effettuare un breve trasferimento per misurarsi la prima volta con i cronometri sui tre giri della prova speciale cittadina di Zlìn, lunga 9,57 km. Sabato 27 agosto la gara prenderà la via delle prove speciali, con tre tratti cronometrati da ripetere due volte, fra i quali troviamo la Drzkovà di 24,32 km. Domenica 28 agosto, seconda tappa con altre sei prove speciali (tre da ripetere due volte) fra le quali la velocissima Pindula di 19,54 km, prima di tornare a Zlìn dove alle 17,15 i concorrenti saliranno sul palco delle premiazioni. Il 51° Barum Czech Rally Zlìn misura 624,23 km, 202,57 suddivisi in 13 prove speciali. Gobbin-Barra avranno il numero 23 sulle portiere della loro 124 Abarth Rally.

Nella stagione 2022, Roberto Gobbin è supportato dalla concessionaria Targa Auto di Pinerolo.