Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, aperte le iscrizioni

Un rally accolto a braccia aperte da Moncalvo e Castelletto Merli

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la 24° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, manifestazione del 20-21 novembre organizzata dal VM Motor Team con il prezioso appoggio delle amministrazioni locali di Moncalvo e di Castelletto Merli.
Saltata l’edizione 2020 per i noti motivi legati alla pandemia, dei quali speriamo di dimenticarci in fretta, la classica di fine stagione messa in campo da Moreno Voltan e dai suoi preziosi collaboratori punterà tutto sul ritorno a Moncalvo, sede storica nonché cittadina da sempre legata al mondo del rally.
Le iscrizioni potranno essere inviate fino al 10 novembre e tutto il programma sarà concentrato nel weekend di gara. I concorrenti affronteranno prima le ricognizioni del percorso e poi lo shakedown, a partecipazione facoltativa, dalle 13 alle 16:30.
Il Rally partirà alle 8:01 di domenica 21 novembre per concludersi alle 16:43 in Piazza Garibaldi a Moncalvo.
Tutto sarà concentrato nella cittadina astigiana, compreso il parco assistenza che troverà spazio nella zona della stazione come in tante passate edizioni.
E’ proprio Moreno Voltan, intento a definire tutti i dettagli, a presentare la sua ultima fatica:
“Tornare a Moncalvo è sempre un piacere e ci fa subito venire in mente tanti bei ricordi legati alle gare del passato che si sono disputate qui. Abbiamo messo mano al percorso, cambiando totalmente la prova speciale e rispolverando una vecchia PS che veniva usata negli anni ’90 dal Rally dei Vini e del Palio. Sarà una prova dall’alto tasso tecnico e soprattutto molto spettacolare, con numerose inversioni cambi di ritmo, tratti guidati e sezioni veloci. Ma quello che tutti aspettano con trepidazione è il ritorno della mitica “Z”, un vero e proprio luogo sacro per gli appassionati di rally, che si davano appuntamento per festeggiare il finale di stagione godendosi lo spettacolo di due inversioni in rapida sequenza proprio a due passi dal centro di Moncalvo. Siamo davvero felici di poter tornare qui, perché questo territorio ha sempre dimostrato di meritare il rally. I comuni di Moncalvo e Castelletto Merli, guidati dai sindaciChristian Orecchia ed Ivan Cassone, ci offrono un importante appoggio e non dimentichiamo la fattiva collaborazione della famiglia Motton, di Marcello Coppi e Paolo Caretti, sempre pronti a darci un supporto logistico ed operativo impareggiabile”.
Stando ai primi rumors trapelati nei parchi assistenza delle gare recenti, ci si aspetta una partecipazione importante alla Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, che vedrà al via alcuni tra i migliori interpreti della disciplina a livello regionale e nazionale, a bordo di vetture spettacolari molto attese dagli appassionati.